Sono passati 30 anni dalla sua morte, eppure continua a vivere con la magia delle sue canzoni indimenticabili

Proprio recentemente una ricerca internazionale di marketing si stava occupando delle meravigliose canzoni dei Queen. Ma, non per celebrarle, bensì per studiare e osservare quante di esse facessero da colonna sonora alle pubblicità di tutto il Mondo. E in effetti, brani senza tempo come I Want it All, Crazy Little Thing Called Love e Somebody To Love hanno accompagnato marchi famosi in tutto il Mondo. Sono passati 30 anni dalla sua morte, eppure continua a vivere con la magia delle sue canzoni indimenticabili. Proprio in queste ore ricorre infatti l’anniversario della scomparsa di Freddy Mercury, l’uomo che ha cambiato la storia della musica.

Una precisa strategia commerciale

Secondo gli esperti non sarebbe però un caso che siano tornate alla ribalta le canzoni dei Queen anche durante le fasce pubblicitarie. Si tratterebbe infatti di una strategia commerciale che aveva preceduto l’uscita del film Bohemian Rhapsody. Dietro al piano pubblicitario ci sarebbe il colosso giapponese Sony, con un lancio di investimenti davvero consistente. E giustamente, investire in spot pubblicitari con le canzoni dei Queen si sarebbe rivelato un business ben riuscito. Ancora oggi, a distanza di tre anni, anche moltissime aziende italiane di fama mondiale utilizzano canzoni come Under Pressure e altre.

Sono passati 30 anni dalla sua morte, eppure continua a vivere la magia delle sue canzoni indimenticabili

Uscito nelle sale cinematografiche a cavallo tra il 2018 e il 2019, il film Bohemian Rhapsody ha sfiorato il miliardo di euro d’incasso. Una vera e propria miniera d’oro per i produttori. Una curiosità riguarda proprio i diritti di autore sugli incassi, ancora altissimi, del merchandising di Freddie Mercury. Secondo i tabloid, infatti le royalties spetterebbero:

  • alla famiglia di origine del cantante;
  • alla sua ex ragazza;
  • agli storici compagni della band.

Per farla breve, sempre secondo gli esperti, la mamma e la sorella di Freddie avrebbero incassato solo dal film qualcosa come 20 milioni di sterline.

Ecco quali sono i film che hanno la colonna sonora dei Queen

Non solo pubblicità, ma anche dei film possono contare sulle canzoni della band inglese. Molti Lettori ricorderanno sicuramente il film Highlander con Sean Connery e Cristopher Lambert. Meravigliosa la colonna sonora che alterna romanticismo e rock duro in un film davvero bello.

Nel 1980 uscì il film Flash Gordon, preso dalla fortunata serie a fumetti degli anni ’30 e pubblicata per oltre 60 anni. Nonostante l’apprezzabile colonna sonora dei Queen, il film fu un vero e proprio flop.

Infine, Freddie Mercury e Giorgio Moroder curarono la colonna sonora della rivisitazione della pellicola cult degli anni ’20: Metropolis. Anche in questo caso però, belle le musiche, ma scarso il risultato della pellicola.

Approfondimento

Le scelte di stile che hanno reso intramontabile Sean Connery

Consigliati per te