Solo 5 euro per il soffice ciambellone della nonna più profumato e invitante con questo ingrediente

Il dolce di oggi è l’ideale per la colazione mattutina di tutta la famiglia, o per la merenda pomeridiana dei più piccoli. I più grandi però potranno avere il piacere di gustarlo come dopocena o anche durante un break quotidiano. Magari una fettina di fragrante ciambellone può essere accompagnato da con un caffè cremoso o una tazza di buon tè.

La ricetta odierna ci farà sfornare un dolce buonissimo e anche leggero, perché senza burro. Soffice al palato, ma soprattutto profumatissimo per la presenza dell’arancia tipica di questa stagione. Fragrante, grazie all’aroma unico dei semi di anice. Ecco perché sforneremo con solo 5 euro il soffice ciambellone della nonna più profumato e invitante con questo ingrediente.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Passiamo a fare la spesa

Ingredienti:

a) 350 gr di farina tipo 0;

b) 150 gr di zucchero di canna;

c) 125 gr di yogurt magro;

d) 125 gr di olio di semi;

e) 4 uova;

f) la buccia e il succo di 2 arance non trattate;

g) 1 bustina di lievito per dolci;

h) 1 cucchiaino di semi di anice;

i) 20 g di zucchero in granella o zucchero a velo.

Prepariamo con solo 5 euro il soffice ciambellone della nonna più profumato e invitante con questo ingrediente

Setacciamo la farina e montiamo a neve ferma gli albumi delle uova.

A parte, lavoriamo con la frusta elettrica, i tuorli con lo zucchero, fino a formare un composto gonfio, chiaro e spumoso. Aggiungiamo lo yogurt e l’olio, continuando a lavorare con la frusta. Versiamo infine, nel composto, la buccia grattugiata e il succo delle arance.

A questo punto inglobiamo, un cucchiaio alla volta, la farina setacciata, i semi di anice e il lievito. Infine, con movimenti lenti e delicati, dall’alto verso il basso, inglobiamo anche gli albumi montati a neve.

Preriscaldiamo il forno a 200°. Ungiamo con l’olio uno stampo per ciambellone e cospargiamo la base con zucchero di canna. Versiamo nello stampo il composto e finiamo con zucchero in granella.

Nel momento in cui inforniamo il dolce, riduciamo il forno a 170° e facciamo cuocere per circa 45 minuti.

A cottura ultimata, sformiamo il dolce solo una volta che è raffreddato. Poi lo finiamo con lo zucchero a velo, nel caso non avessimo aggiunto prima lo zucchero in granella. Infine prepariamoci a gustare con solo  5 euro il soffice ciambellone della nonna più profumato e invitante con questo ingrediente speciale.

Facciamo la spesa per sfornare il ciambellone più profumato e invitante

Come sempre, concediamoci adesso l’angolo dei conti per capire quanto costa questa bontà ineccepibile.

Se sul mercato 500 gr di farina tipo 0 prezzano 1 euro, poiché noi ne useremo 350 gr vuol dire che la nostra spesa sarà all’incirca di 0,70 euro.

Costano circa 1,59 euro 500 gr di zucchero di canna, per cui i nostri 150 gr della ricetta peseranno 0,48 euro sul totale della spesa.

Ancora, stimiamo, in 0,70 euro, l’incidenza del vasetto di yogurt magro e in 75 centesimi la spesa per l’olio di semi (prezza circa 6 euro al litro). E poi avremo circa 1,40 euro di spesa per le uova e 0,60 per le arance. Infine imputiamo 30 centesimi per la bustina di lievito ed altrettanti sia per i semi di anice che per lo zucchero in granella.

Spenderemo dunque solo 5 euro per il soffice ciambellone della nonna più profumato e invitante con questo ingrediente. Infine, nell’articolo di cui qui il link illustriamo la ricetta del bonetto dolce di patate, una squisita torta ligure.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te