Solo 3 ore a settimana di attività fisica per scongiurare uno dei problemi che spaventa tantissimi, soprattutto se uomini

Ci sono alcune abitudini che dovremmo iniziare a far entrare nella nostra vita, se vogliamo davvero prenderci cura della nostra salute. Infatti, alcune azioni potrebbero salvaguardare il nostro organismo, dandogli gli strumenti giusti per funzionare al meglio. Per questo motivo, con l’aiuto di un esperto al nostro fianco, dovremmo capire come muoverci e cosa fare per dare più benefici possibili al corpo. In questo caso, l’attività fisica può sicuramente aiutarci a portare a termine i nostri obiettivi.

Solo 3 ore a settimana di attività fisica per scongiurare uno dei problemi che spaventa tantissimi, soprattutto se uomini

Non molti lo sanno, ma effettivamente muoversi o fare sport può davvero essere un grandissimo alleato della nostra salute. Infatti, questo tipo di abitudini riescono in qualche modo ad attivare il nostro organismo, regalandogli benefici impensabili. E di questo avevamo anche già parlato in passato. Per esempio, in questo nostro precedente articolo, avevamo indicato uno sport che, praticato con costanza, potrebbe ridurre i livelli di colesterolo cattivo nel sangue. Oppure, in un altro articolo, avevamo indicato il tempo ideale di camminata a settimana per poter proteggere il cuore dalla demenza. Oggi continuiamo a parlare di questo argomento, concentrandoci sul modo in cui l’attività fisica potrebbe ridurre i rischi di malattie cardiache.

Quanta attività fisica fare per ridurre il colesterolo cattivo nel sangue secondo gli studiosi della Harvard School of Public Health

Sembra che, per allontanare i rischi di malattie cardiache, sarebbero sufficienti (assieme ad altre accortezze da rivedere con il nostro medico) 180 minuti di attività fisica in 7 giorni. Questo è ciò che viene sostenuto da una ricerca condotta alla prestigiosa Harvard School of Public Health. A riportare la notizia, in questo caso, è proprio l’Istituto Superiore di Sanità, che si concentra sull’argomento e trasmette l’informazione. Ma attenzione. La ricerca si concentra solo sugli uomini, perciò il genere femminile, in questo caso, non è coinvolto. Comunque, sembra che a dare questo risultato sia il fatto che l’attività fisica aumenta i livelli di colesterolo buono nel sangue. E questo porta al 38% della diminuzione del rischio di contrarre malattie cardiache.

Perciò, ora lo sappiamo. Basterebbero solo 3 ore a settimana di attività fisica per scongiurare uno dei problemi che spaventa tantissimi, soprattutto se uomini. In questo caso, ovviamente, dovremmo fare tesoro di questo tipo di informazioni. E, una volta trovate e raccolte, dovremmo parlarne con il nostro medico di fiducia. Infatti, non è detto che la situazione di salute sia uguale per tutti. E per questo, un esperto può darci delle linee guida disegnate su di noi, che ci aiutino a capire cosa fare per poter realmente fare del bene al nostro organismo.

Approfondimento

Questo piatto poco conosciuto allontanerà problemi cardiovascolari e aiuterà la salute delle ossa e la coagulazione

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te