Solidità finanziaria e prospettive future fanno di Moncler un ottimo titolo sul quale investire

Dopo un ultimo anno molto importante in termini di performance borsistica, solidità finanziaria e prospettive future fanno di Moncler un ottimo titolo sul quale investire anche per i prossimi mesi tra le società a maggiore capitalizzazione.

Abbiamo selezionato, infatti, tutte le società con capitalizzazione superiore ai 5 miliardi di euro e visto il loro andamento nell’ultimo anno. Ordinando le aziende sulla base della loro performance borsistica la classifica ottenuta è la seguente: Diasorin, Finecobank e Moncler. Quest’ultimo, infatti, nell’ultimo anno ha avuto un rendimento di oltre il 30%.

Il 2021, invece, è iniziato in tono minore con una performance dell’1% che lo colloca al 15simo posto come performance tra i principali titolo di Piazza Affari dove stanno dominando i titoli del settore bancario.

Concentriamoci, però, adesso sul titolo Moncler le cui principali caratteristiche sono un’ottima solidità finanziaria e prospettive di crescita degli utili per i prossimi tre anni del 25% all’anno.

Solidità finanziaria e prospettive future fanno di Moncler un ottimo titolo sul quale investire. Quali indicazioni arrivano dall’analisi grafica?

Moncler  (MIL:MONC) ha chiuso la seduta del 5 febbraio in rialzo del 1,64% rispetto alla seduta precedente a quota 50,84 euro.

Time frame settimanale

La chiusura del 5 febbraio non solo ha visto la rottura della forte resistenza in area 49,1 euro (II obiettivo di prezzo), ma anche la chiusura più alta nella storia del titolo. Ci sono, quindi, tutti i presupposti affinché il rialzo possa continuare con le quotazioni dirette verso il III obiettivo di prezzo in area 57,06 euro.

Chiaramente una chiusura settimanale inferiore a 49,1 euro farebbe volgere al ribasso la tendenza in corso.

moncler

Moncler: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Time frame mensile

A metà dicembre scrivevamo

Qualora il mese di dicembre dovesse chiudere sopra area 43,64 euro si aprirebbero le porte a un’esplosione rialzista almeno fino in area 61,55 euro. La massima estensione del rialzo, invece, si trova in area 79,39 euro.

Solo se la rottura rialzista dovesse essere negata in chiusura mensile potremmo avere una ripresa della tendenza ribassista. Il livello in area 43,64 euro, infatti, è particolarmente importante in quanto già in passato ha frenato l’ascesa delle quotazioni.

Nulla è cambiato.

moncler

Moncler: proiezione rialzista in corso sul time frame mensile. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te