Sole 190 calorie per la pizza “light” da preparare in casa

Possono esserci anche 50 gradi all’ombra, ma l’italiano non si farà mai mancare la pizza. Se il lievito fosse stato quotato in borsa durante la pandemia, avrebbe raggiunto il valore dell’oro! Moltissime pizzerie hanno scongiurato la crisi col servizio d’asporto. Alla riapertura sociale, nessuno di noi si è fatto mancare una buona pizza e una fresca birretta! E i sensi di colpa per i chili di troppo che prendiamo? Abbiamo ricordato tante volte su queste colonne, attraverso i nostri esperti che non è la pizza a farci ingrassare, ma i condimenti. Non è una sola birra piccola a far lievitare la bilancia, ma 2 o 3 assieme! Ecco allora che, per tagliare la testa al toro, come si dice, suggeriamo sole 190 calorie per la pizza “light” da preparare in casa.

Il segreto di questa pizza leggera

Albumi d’uovo e farina d’avena sono il segreto di questa pizza che i nostri esperti di cucina hanno preparato, con successo, per voi! Ecco gli ingredienti per 4 pizze: 400 grammi di albumi, che possiamo acquistare anche in bottiglia. 120 grammi di farina d’avena, sale e pepe, olio extravergine e una farcitura per la margherita: pomodoro, mozzarella e basilico o origano. Possiamo addirittura renderla ancor più dietetica con la mozzarella “light”.

La preparazione

Sole 190 calorie per la pizza “light” da preparare in casa, seguendo questa preparazione.

Fai trading sui mercati più famosi del mondo ed esplora le infinite opportunità con Plus500

Inizia a fare trading »

Il 76,4% degli investitori al dettaglio perde denaro sul proprio conto quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

A) Accendiamo il forno a 180 gradi in modalità ventilata;

B) Prendiamo una scodella o una terrina dal bordo alto e versiamo gli albumi. Se non abbiamo il brick pronto, l’equivalente necessario è quello di 8 uova;

C) Montiamo a neve, aggiungendo in corsa un pizzico di sale;

D) Ad albumi sodi, impastiamo assieme alla farina d’avena, col classico movimento dal basso verso l’alto, tipico della preparazione della pasta o della pizza fatti in casa;

E) Inseriamo sale e pepe;

F) Prendiamo la teglia del forno, o una teglia a forma di pizza e, con la protezione rigorosa della carta forno, stendiamo l’impasto e spennelliamo con un filo d’olio;

G) Inforniamo a 180 gradi per circa 15 minuti;

H) Estraiamo la teglia e farciamo a nostro piacere, ma badando che le 190 calorie sono calcolate su di una margherita con gli ingredienti suggeriti;

I) Scaldiamo per altri 4/5 minuti, dando il tempo alla mozzarella di fondere;

J) Estraiamo definitivamente e prepariamoci a gustarla!

Approfondimento

Panini da far invidia ai fast food

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.