Snellire braccia, gambe e addome con la pressoterapia

Snellire braccia, gambe e addome con la pressoterapia.

La pressoterapia è un trattamento estetico che contribuisce rimuovere il ristagno di liquidi sull’addome, le braccia e le gambe. Nota per favorire lo snellimento e il rassodamento, è considerata una pratica per chi soffre di gambe gonfie, di cellulite, per chi fa una vita troppo sedentaria. Ecco una piccola guida a cura della redazione Salute e Benessere di Proiezioni di Borsa, per capire a chi è adatta e a chi non lo è.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Come funzionano gli ‘stivali sgonfianti’

Creme e fangoterapia agiscono sulla microcircolazione, tramite reazioni chimiche: senza penetrare nel derma. La pressoterapia agisce invece sulla circolazione linfatica e venosa. E lo fa sfruttando una legge fisica. Si basa sulla pressione esterna, che viene prodotta da gambali gonfiabili che si posizionano sugli arti, ma anche sull’addome. La macchina per la pressoterapia si alimenta tramite un compressore elettronico, che produce un’onda di pressione. Essa viene erogata nei gambali gonfiabili, a partire dalla pianta del piede fino alla coscia. Gli applicatorisi gonfiano e sgonfiano in modo ritmico, sequenziale e modulabile, e in base alle specifiche esigenze. La pressoterapia favorisce anche l’eliminazione di tossine, la tonificazione dei tessuti e il miglioramento la pelle, eliminando l’effetto a buccia d’arancia.

Quando la pressoterapia non è consigliata

Snellire braccia, gambe e addome con la pressoterapia. Questa pratica è sconsigliata in alcuni casi: a chi soffre di insufficienza arteriosa o cardiaca e a chi soffre di trombosi e flebiti. Poiché questi processi infiammatori sono caratterizzati da coaguli di sangue nelle gambe. Da evitare anche se si soffre di cirrosi e insufficienza epatica, renale o cardiaca. Ma non va bene anche per le donne in gravidanza.

Quando, invece,  si rivela utile

Certamente ricevere un massaggio drenante e linfatico, che riattivi la circolazione sanguigna e dei liquidi, è di enorme aiuto per chi soffre di pesantezza alle gambe. La pressoterapia è consigliata anche a pazienti malati a letto, che soffrono di gonfiori, di edemi o di ematomi post-intervento di difficile risoluzione. Questo tipo di trattamento, stimolando la circolazione, ne aiuta il riassorbimento. La pressoterapia è perfetta per chi svolge un lavoro troppo sedentario o chi è costretto a stare in piedi per molte ore, le gambe riacquistano molta leggerezza.

Snellire braccia, gambe e addome con la pressoterapia

Volendo acquistare un apparecchio da utilizzare a casa, accertarsi che alcune parti siano staccabili e che si possa adoperarlo sia da seduti che da sdraiati. Inoltre, che sia presente un timer, che si possa prenotare lo spegnimento automatico. E che esistano programmi preimpostati. Se è dotato di telecomando per selezionare modalità e pressione dell’aria, risulta molto sicuro, pratico e intuitivo anche per le persone anziane.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te