Smascherati i falsi miti su come far bollire l’acqua velocemente

Spesso sentiamo consigli di cucina di vario tipo di cui non siamo convinti della veridicità. Alcuni di questi arrivano da una saggezza popolare che non trova riscontri scientifici. Oggi vedremo proprio sfatati due o di questi luoghi comuni tanto famosi.

Tra i consigli che sentiamo più spesso ci sono quelli riguardo il far bollire l’acqua della pasta più velocemente. Troviamo a volte chi dice che bisogna salare l’acqua prima di scaldarla, e chi invece consiglia di farlo solo dopo l’ebollizione. Chi ha ragione? Nessuno dei due: oggi vedremo smascherati i falsi miti su come far bollire l’acqua velocemente.

L’innalzamento ebullioscopico

La risposta ci arriva, come spesso accade, dalla scienza. Essa sbugiarda chi dice che il sale va messo prima. Infatti, quando si discioglie qualcosa nell’acqua, si ha un fenomeno detto innalzamento ebullioscopico. Esso fa sì che la soluzione di sale ed acqua abbia un punto di ebollizione più alto rispetto all’acqua pura. Per cui, se si sala l’acqua prima, essa bollirà sopra i 100 gradi, quindi più tardi.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Bisogna salare dopo?

A questo punto sembra ovvio: bisogna salare dopo, così si evita l’aumento di temperatura di ebollizione. Ma sorprendentemente, neanche questo è vero.

Infatti la pasta va comunque cotta in acqua salata bollente. Quindi in ogni caso, che si sali prima o dopo, la quantità di calore da fornire alla nostra acqua resta la stessa. Per cui inizio o fine non cambia nulla, bisognerà sempre raggiungere quella temperatura di ebollizione dell’acqua salata, poco sopra i 100 gradi. E ciò vuol chiaramente dire stesso tempo.

Un effetto minuscolo

Concludiamo poi con una nota: che l’innalzamento ebullioscopico è molto contenuto. Questo vuol dire che l’acqua salata bolle pochissimo sopra i 100 gradi, una quantità quasi impercettibile. Altro motivo per cui salare prima o dopo cambia poco.

Insomma ecco smascherati i falsi miti su come far bollire l’acqua velocemente. Ci sono poi consigli davvero utili, come ad esempio coprire la pentola con un coperchio, o altri più originali. Ma sicuramente, salare prima o dopo non cambia assolutamente nulla.

Consigliati per te