Smalto senza sbavature è possibile con questi trucchi

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

La cura personale e il modo in cui ci presentiamo agli altri dicono molto di noi. È molto importante infatti mostrarsi ed essere sempre puliti e ordinati, altrimenti si può davvero fare una brutta impressione. Oltre a vestiti e trucco, anche le mani e le unghie dovrebbero essere oggetto della nostra cura. Lo smalto è in questo caso uno strumento molto utile.

Tuttavia se non si ha tempo di andare dall’estetista per una manicure, o semplicemente vogliamo risparmiare, possiamo applicarci lo smalto da sole. Non dobbiamo però buttarci giù di morale, perché ciò non significa che la manicure non verrà perfetta. Infatti uno smalto senza sbavature è possibile con questi trucchi.

Come si applica

Il primo elemento a cui occorre fare attenzione è la presenza delle cuticole, per non ritrovarsele colorate di smalto. Bisognerebbe sempre tagliarle ed eliminarle prima, anche per far sembrare le nostre unghie più lunghe. Applicare quindi lo smalto lentamente, facendo attenzione a mantenere una distanza di qualche millimetro dalle cuticole.

Anche il piano di lavoro è importante: deve essere comodo e ben illuminato. L’ordine di applicazione deve sempre partire da una base, proseguire con due mani leggere di smalto del colore che abbiamo scelto, e finire con un top coat brillante od opaco. Tenere sempre conto del tempo di asciugatura necessario e ricordarsi di applicare mani leggere di smalto.

Smalto senza sbavature è possibile con questi trucchi

Se ancora però non ci si sente sicure o semplicemente non si ha molta manualità con l’applicatore, esistono semplici trucchi che tutte noi dovremmo conoscere. Applicare un leggero strato di colla vinilica sulle cuticole o coprirle con del nastro adesivo è velocissimo e molto efficace. La colla va fatta asciugare prima di applicare lo smalto. Quando tutte le passate saranno finite e asciutte, la colla o lo scotch si porteranno via i colore in eccesso.

Lo stesso risultato si può ottenere con un prodotto professionale, lo smalto peel off: anche questo prodotto va steso sulla pelle attorno all’unghia. Esistono anche delle mascherine per unghie, il cui funzionamento è molto simile.

Anche l’olio e la vaselina sono un valido strumento. Passarne un po’ sulle cuticole e sulla pelle vicino all’unghia permetterà di eliminare ogni sbavatura con dell’acqua. Bisogna però fare attenzione, se questi prodotti finiscono direttamente sull’unghia, lo smalto non aderirà bene. Infine esistono delle penne correttive: queste contengono dell’acetone che, grazie all’applicatore sottile, può essere applicato in modo molto preciso. Così facendo si elimineranno solo gli eccessi di smalto senza intaccare o rovinare quello sull’unghia.

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te