SIAS vittima delle vendite che hanno colpito le società autostradali. Dopo potrebbe arrestarsi il crollo?

Sias ha chiuso la seduta del 16 agosto in ribasso del 7,30% chiudendo a 12,19€ vittima  dell’effetto domino sui titoli delle società autostradali.

Sul titolo è in corso una proiezione ribassista che nelle ultime 5 sedute ha perso circa il 20%. Con la seduta del 16 agosto è stato rotto al ribasso anche il supporto fornito dal II° obiettivo di prezzo. Ci sono, quindi, tutti i presupposti per una continuazione della discesa fino in area 10,9€.

Il recupero di area 12,343€ potrebbe dare nuova forza ai rialzisti.

blank

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te