Siamo ancora in tempo per combattere questo fastidiosissimo inestetismo della pelle con questi semplici consigli pratici ed economici

Abbiamo preparato tutto per il primo bagno a mare. Finalmente abbiamo tirato fuori i costumi, tovaglie, solari ed altro per godere di una magnifica giornata in spiaggia. Una volta indossato il costume però notiamo quel fastidiosissimo inestetismo della pelle che ci porterebbe a posare tutto e rimanere a casa. Stiamo parlando della famosissima buccia d’arancia causata dalla cellulite.

Innanzitutto dobbiamo ricordarci che questi inestetismi non devono assolutamente limitare la voglia di fare un bel bagno a mare. Soprattutto per quanto riguarda la buccia d’arancia, questo fenomeno è molto comune nelle donne tanto che circa l’80% della popolazione femminile ne soffre. Ma siamo ancora in tempo per combattere questo fastidiosissimo inestetismo della pelle con questi semplici consigli pratici ed economici.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Se vogliamo combatterla e quindi diminuirla dobbiamo comprendere bene da cosa deriva questo inestetismo.

Le cause più comuni sono tutte legate alla cattiva circolazione del sangue e quindi all’uso di indumenti troppo stretti, posizioni sbagliate delle gambe, vita sedentaria e poca attività fisica.

Come combattere questo fastidiosissimo inestetismo della pelle in poche mosse

Per limitare (e molto) la buccia d’arancia sui punti critici bisognerà stimolare la pelle ad eliminare l’acqua in eccesso.

A questo scopo possiamo preparare un fango con del cacao amaro, del caffè, sale grosso, acqua tiepida e olio essenziale di limone. Dopo aver unito questi ingredienti servirà soltanto stendere il composto sui nostri punti critici e lasciarlo agire per circa 30 minuti. Infine bisogna risciacquare abbondantemente per notare da subito una pelle più morbida e con inestetismi attenuati. Tra l’altro, il sale grosso contribuirà al rinnovo della pelle, andando a eliminare tutte le impurità.

Inoltre è importante ribadire che per una corretta idratazione del corpo è necessario bere almeno 2 litri d’acqua al giorno. Soprattutto in questo caso, l’acqua funziona da utile alleata contro l’accumulo di liquidi nei tessuti.

Se vogliamo cominciare al meglio la nostra giornata prepariamo un infuso di acqua calda con foglie di betulla per attivare la circolazione ed andare a diminuire i depositi adiposi.

Armiamoci con questi semplici consigli e scendiamo in battaglia contro la buccia d’arancia. Siamo ancora in tempo per combattere questo fastidiosissimo inestetismo della pelle con questi semplici consigli pratici ed economici.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te