Si può chiedere la pensione anticipata per malattia?

Per smettere di lavorare e andare in pensione prima non basta una malattia seppur cronica che sia. Si può chiedere la pensione anticipata per malattia?

Nel nostro sistema pensionistico, contrariamente a quanto ritenuto da molti, un vero e proprio prepensionamento per malattia non esiste.

Con la riforma Fornero i requisiti per accedere alle pensioni sono stati inaspriti e i lavoratori che vanno in pensione sono sempre più anziani.

Fai trading sui mercati più famosi del mondo ed esplora le infinite opportunità con Plus500

Inizia a fare trading »

Il 76,4% degli investitori al dettaglio perde denaro sul proprio conto quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Tuttavia, esistono delle formule che consento ai lavoratori con problemi di salute di congedarsi prima dal lavoro. Vediamo quando si può chiedere la pensione anticipata per malattia.

Si può chiedere la pensione anticipata per malattia?

Tra le soluzioni contemplate nella normativa previdenziale che consentono uno sconto sui requisiti per il pensionamento troviamo:

  • pensione anticipata precoci
  • prepensionamento con Ape sociale
  • pensione per inabilità al lavoro
  • pensione di vecchiaia anticipata
  • assegno ordinario di invalidità
  • pensione di invalidità ed inabilità civile
  • congedo per malattia

Per poter usufruire dello sconto occorre che la malattia comporti una riduzione della capacità lavorativa.

Riduzione che deve essere accertata dalle competenti commissioni mediche dell’Istituto previdenziale.

Tra le varie possibilità cerchiamo di spiegare in questo articolo, il prepensionamento con l’Ape sociale.

L’Ape sociale

Ci si può, dunque, pensionare prima di aver maturato i requisiti per il trattamento di vecchiaia grazie all’Ape sociale.

L’Ape sociale è una misura sperimentale in vigore dal 1°maggio 2017 .

Oggi, è tra le pensioni 2020 con proroga per il 2021.

Si tratta di un sussidio di accompagnamento alla pensione di vecchiaia a carico dello Stato erogato dall’INPS a soggetti in determinate condizioni.

A chi spetta

Questo trattamento viene riconosciuto ai lavoratori con una invalidità pari o superiore al 74% che abbiano compiuto il 63°anno di età, con un’anzianità contributiva di almeno 30 anni.

I lavoratori per fruire del sussidio devono essere iscritti:

  • all’assicurazione obbligatoria dei lavoratori dipendenti
  • alle gestioni speciali dei lavoratori autonomi
  • alla gestione separata
  • ai fondi sostitutivi ed esclusivi dell’AGO

A quanto ammonta il sussidio per la pensione

Il valore dell’importo del sussidio è pari all’importo della pensione maturata al momento di accesso allo strumento.

Non può comunque superare i 1.500 euro lordi al mese.

Come richiedere la pensione anticipata per malattia

I lavoratori che intendono richiedere la pensione anticipata per malattia devono:

1)interrompere ogni attività lavorativa

2)rinunciare alla disoccupazione

Solo dopo aver rinunciato a qualunque forma di retribuzione, il lavoratore può presentare domanda all’Inps per via telematica.

I documenti da allegare alla domanda

Alla domanda il lavoratore deve allegare il certificato del medico curante che attesti la malattia e la conseguente riduzione della capacità lavorativa.

Solo successivamente sarà la commissione medica dell’Inps a sottoporre a visita il lavoratore al fine di valutare la percentuale d’invalidità lavorativa.

Approfondimento

Posso percepire l’assegno di invalidità e la disoccupazione Naspi insieme

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.