Si prepara in un battibaleno questa torta salata di pasta sfoglia che incanta tutti con pochissimi ingredienti

Le torte salate rappresentano un modo sfizioso di unire tra loro ingredienti diversi per realizzare qualcosa di davvero eccezionale.

Le torte salate a base di ortaggi e verdura di stagione sono tantissime, dalla quella agli spinaci alla quiche di zucchine, peperoni, cipolle e melanzane. Con la base, poi, è possibile spaziare dalla classica pasta sfoglia alla brisé, passando anche per impasti che somigliano a ciambelle salate.

Proprio la pasta sfoglia è la base perfetta per questa saporitissima ricetta tutta da scoprire. La grande fortuna è che si prepara in un battibaleno questa torta salata di pasta sfoglia che incanta tutti con pochissimi ingredienti gustosi.

Per gli amanti delle torte salate, poi, ricordiamo un’altra variante deliziosissima da gustare ancora calda e fumante.

Ingredienti per la torta salata con pesto di pistacchi, treccia di bufala e pomodori datterini

  • 2 rotoli di pasta sfoglia;
  • 200 grammi di pistacchi;
  • una treccia di bufala da 60 grammi;
  • 10 pomodori datterini rossi;
  • 3 cucchiai di formaggio grattugiato;
  • 4 foglie di basilico;
  • un uovo di dimensioni medie;
  • olio d’oliva q.b.

Sembra incredibile ma si prepara in un battibaleno questa torta salata di pasta sfoglia che incanta tutti con pochissimi ingredienti

Iniziare stendendo il primo rotolo di pasta sfoglia su una teglia foderata da carta forno. Praticare dei piccoli fori per far fuoriuscire il vapore interno alla torta, aiuterà a non inumidire troppo l’impasto. Questo è uno dei tanti trucchetti che bisognerebbe conoscere per preparare qualsiasi torta salata impeccabilmente.

Frullare i pistacchi con l’olio d’oliva e il formaggio grattugiato, per ottenere la consistenza del pesto. Stendere il pesto sulla sfoglia e tagliare i pomodorini in piccoli cubetti.

Spargere i datterini sul pesto di pistacchi e distribuire sopra anche la treccia di bufala ben sfilacciata. Coprire tutto con il secondo rotolo di pasta sfoglia. Sbattere l’uovo e spennellarlo sulla sfoglia uniformemente. Un altro trucco consiste nell’aggiungere poco latte all’uovo sbattuto per ottenere una bella crosta dorata.

La cottura in forno

Occorrerà infornare la torta in forno statico preriscaldato a una temperatura di 200 gradi per circa 25 o 30 minuti. Una volta cotta, servirla ben calda, dopo averla posizionata su un piatto da portata e servita in comode fette triangolari o rettangolari.

Per approfondire

Una vera leccornia questi cannelloni dal ripieno goloso che da preparare in un lampo.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te