Si fermeranno tutti a farci complimenti se siamo in passeggiata con questo straordinario ed equilibrato cane che piaceva tanto al Dalai Lama

Quando acquistiamo o adottiamo un cagnolino, o un cagnolone, date le dimensioni, sarebbe bene farlo socializzare subito. Attraverso dei corsi di addestramento con personale esperto, ma anche portandolo nelle cosiddette aree cani. Cercando di iniziare l’inserimento in società quando nell’area non ci sono troppi amici a quattro zampe. Potrebbe infatti rivelarsi un’esperienza abbastanza traumatica l’aggressione multipla da parte degli altri cani, soprattutto se il nostro non è un cucciolo giocherellone. Parlando di socializzazione, il cane che vedremo oggi è uno dei più equilibrati al Mondo. Similmente al Weimaraner, cane che abbiamo conosciuto con le sue caratteristiche recentemente. Tanto che nella sua storia illustre, risulta al fianco addirittura del Dalai Lama, che lo donava agli imperatori cinesi che venivano a trovarlo. Un pegno di fedeltà, equilibrio, ma anche coraggio, come vedremo nelle caratteristiche di questo amabile cagnolino.

Un porta fortuna per gli abitanti dei villaggi

Si fermeranno tutti a farci complimenti per questo meraviglioso esemplare che vanta un curriculum storico di grande prestigio. È incredibile come la storia del “Tibetan Terrier” sia particolarmente legata a eventi positivi. Abbiamo già accennato come fosse uno degli esemplari preferiti dalla figura religiosa del Dalai Lama. Nella cultura tibetana, ma anche cinese, l’esemplare maschio del terrier tibetano era considerato un vero e proprio portafortuna.

Addirittura, la leggenda sosteneva che quei villaggi che non ospitassero almeno uno di questi cani sarebbero andati incontro a povertà e carestia. Poi, purtroppo, la sua storia divenne parallela a quella del Tibet, subendo l’invasione cinese. Per evitare che questo cane venisse perduto per sempre nei saccheggi dei villaggi, molti esemplari vennero affidati ai monaci. Di qui iniziarono ad approdare anche in Europa, dove fu subito adottato con piacere, soprattutto alle corti inglesi, per il suo carattere esemplare.

Si fermeranno tutti a farci complimenti se siamo in passeggiata con questo straordinario ed equilibrato cane che piaceva tanto al Dalai Lama

Il terrier tibetano è universalmente riconosciuto per il suo incredibile equilibrio, ma anche per l’attenzione guardinga con cui difende il padrone. Come dicevamo sopra, raramente si fa coinvolgere nelle risse, ma quando è chiamato in causa, non si tira assolutamente indietro. È comunque un giocherellone, talmente simpatico da sembrare un peluche, che ama giocare coi bambini di casa. Non gli piacciono gli estranei e prima di affidarsi alla conoscenza di terzi, rivolge uno sguardo indagatore al padrone. Esemplare molto intelligente, che per il suo pelo folto, ha bisogno di una spazzolata settimanale.

Lettura consigliata

Era stato eletto uno dei cani più intelligenti al Mondo e ora dopo qualche anno di oblio sta tornando nelle case italiane travolgendoci con la sua simpatia

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te