Si deve prestare attenzione a questa cattiva abitudine durante i pasti

La mattinata è trascorsa ed è ormai ora di pranzare. Per pranzo, magari è stato preparato un delizioso tortino patate e funghi e giunge il momento di sedersi a tavola a consumare così tanta golosità. Un secondo prima di potersi fiondare sul piatto, si accende il televisore della cucina. Niente di più sbagliato ed ecco spiegato perché si deve prestare attenzione a questa cattiva abitudine durante i pasti.

Mangiare con il televisore acceso è dannoso

Quella di consumare i pasti, sia che si tratti del pranzo che della cena, davanti al televisore accesso, è una cattiva abitudine. Molto spesso lo si accende per rimanere aggiornati sui fatti di cronaca, altre volte per avere un po’ di compagnia. Per qualunque motivo lo si faccia, si tratta di un’azione profondamente sbagliata che conduce, chi la compie, a mangiare distratto. Lo stesso discorso vale per lo Smartphone che, ancor più del televisore, costituisce un’azione inconsapevole del nostro quotidiano.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera

Per guardare il televisore o per mandare una mail, per scrivere un messaggio WhatsApp o per aggiornare la pagina Facebook, devono esistere dei precisi momenti. Non dovrebbe mai trattarsi di azioni che si compiono mentre si vive la convivialità di un pranzo in famiglia. Le ragioni ineriscono al benessere fisico, ma esse sono anche estremamente peggiorative del rapporto familiare. In momenti come i pasti, discutere e condividere sono fondamentali.

Ecco perché è dannoso consumare i pasti davanti al televisore

Si deve prestare attenzione a questa cattiva abitudine durante i pasti in primis perché quando si mangia distratti si tende a non sentirsi mai sazi. La consumazione di un alimento dovrebbe accompagnarsi dall’utilizzo di ogni senso, olfatto, gusto e vista in particolare modo. I problemi, tuttavia, sorgono anche nella fase di successiva digestione dei pasti e in quella di assimilazione delle calorie. Non deve stupire che, mangiare distratti dal televisore o da qualsiasi altro apparecchio elettronico, capace di catalizzare la propria attenzione, faccia semplicemente ingrassare di più.

Mangiare cibo mentre si è distratti da altre cose, non permette di concentrarsi sulla masticazione e sulla deglutizione. Si ingloba maggiore aria, aumentano le possibilità di veder comparire gonfiore addominale e si assumono più calorie per la minore sazietà. Al contrario, assaporare il cibo e condividerne la gustosità con i propri commensali, familiari e non, influisce positivamente sulla nostra salute e sui rapporti sociali.

Consigliati per te