Sfizioso antipasto di mare all’italiana facile e veloce con pesto di basilico

In clima di vacanze è normale che cene e pranzi con gli amici capitino all’improvviso. Una telefonata a sorpresa o un incontro in spiaggia sono delle perfette occasioni per ritrovarsi. L’unica nota stonata è il cibo. Non ci siamo preparati per accogliere ospiti e ora non sappiamo cosa cucinare.

Ma non c’è mai da preoccuparsi perché ci sono sempre delle ricette golose pronte a salvarci. Per prima cosa bisogna pensare agli antipasti e, se vogliamo fare bella figura, col pesce non si sbaglia mai. In mancanza di idee, ecco uno sfizioso antipasto di mare all’italiana facile e veloce da preparare.

Non ci serviranno che pochi ingredienti, tutti freschi e poco costosi. Se abbiamo una pianta di basilico in casa possiamo dire di partire con una marcia in più. Infatti, questo sarà la base per la nostra bruschetta di benvenuto. Ma vediamo insieme come prepararla.

Sfizioso antipasto di mare all’italiana facile e veloce con pesto di basilico

Protagonista di questa bruschetta, oltre al pesto alla genovese, è il salmone. Questo pesce d’acqua dolce è il principe dei mari del Nord e contiene vitamine del gruppo B, fosforo, selenio e i preziosi grassi omega 3.

Possiamo scegliere di acquistarlo affumicato oppure fresco per poi ricavarne delle fettine sottili che dovremo far marinare nel limone per qualche minuto. Ovviamente questa seconda opzione ci porterà via pochissimo tempo in più. In questo caso accertiamoci che il pesce sia stato abbattuto così da scongiurare la presenza di sostanze tossiche o parassiti.

Gli ingredienti di cui abbiamo bisogno sono:

  • 4 fette di salmone affumicato o salmone fresco;
  • pane nero o a lievitazione naturale tagliato in fette sottili;
  • 200 g di basilico fresco;
  • 1 limone;
  • 1 spicchio d’aglio (facoltativo);
  • 30 g di pinoli o mandorle tostate;
  • capperi q.b;
  • olio EVO.

Iniziamo la preparazione frullando il basilico insieme ad aglio, olio e pinoli. Aggiustiamo di sale e mettiamo da parte il nostro pesto. A questo punto tagliamo il pane in fettine monoporzione e abbrustoliamolo lievemente sulla griglia. Tagliamo in fettine sottili anche il limone e poi ricaviamone dei quarti.

Ora spalmiamo ciascuna fetta con del pesto di basilico, adagiamo sopra una fetta di salmone. Procediamo adagiando una fettina di limone e aggiungiamo i capperi che avremo precedentemente dissalato e tritato grossolanamente. Adesso possiamo servire le nostre tartine e lasciare che i nostri ospiti si sorprendano del loro gusto fresco e delicato.

Lettura consigliata

Senza forno né cottura questa torta salata fredda è un piatto unico e leggero salva pranzo e cena perfetto per la dieta

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te