Il setup di Wall Street porterà ad una severa correzione dei mercati?

A cura di Gian Piero Turletti Autore degli Ebooks: Magic Box e PLT Edizioni Proiezionidiborsa

Sullo S & P 500 siamo in prossimità di un importante setup spazio temporale, del tutto analogo a quello che, nel 2015, ha portato alla caduta verticale degli indici, in USA ed un Europa.

Entrambi i setup erano proiettabili con largo anticipo, con Magic box settato sul lungo termine, sin da marzo 2012.

Più precisamente, su time frame mensile, era proiettabile un top in area 2280 per/entro dicembre 2016/gennaio 2017.

Ormai ci siamo, e non possiamo sottovalutare questo ostacolo nella corsa dell’indice USA.

Sempre tramite Magic box sappiamo che la corsa dell’indice non si fermerà qui, e che potrà raggiungere ulteriori target al rialzo, nell’ambito di un trend di lungo ancora destinato a protrarsi negli anni, salvo segnale contrario, ma intanto, come interpretare il mercato?

Per avere una conferma del ribasso, importante scendere di time frame ed esaminare le barre su time frame settimanale.

Questo quadro, più dettagliato, ci dice che l’indice potrebbe salire ancora sino a fine gennaio, inizio febbraio, in area 2287, ma da cosa desumere un’inversione, visto che già siamo in area di setup?

I segnali potrebbero essere molteplici.

Ad esempio proprio dalle barre settimanali.

Un segnale di conferma potrebbe provenire dalla barra settimanale, con impostazione ribassista, con chiusura inferiore al minimo della precedente barra settimanale.

Questa settimana, quindi, il supporto weekly da non violare sarebbe stato a 2248.

Possiamo delineare, pertanto, due prevalenti, distinti scenari.

Siamo in presenza di una resistenza spazio temporale, da superare eventualmente con un andamento laterale, oppure destinata a produrre una correzione ribassista, nel caso di cedimento del supporto.

Neppure si può, per quanto meno probabile, escludere un superamento rialzista veloce, cioè senza che sia preceduto da correzione ribassista o laterale, che interverrebbe in caso di chiusura prima settimanale, poi mensile, sopra 2287.

 

 

 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te