Settimana prossima capiremo se gli spostamenti per le vacanze ci costeranno di meno causa prezzo petrolio in discesa

Settimana prossima capiremo se gli spostamenti per le vacanze ci costeranno di meno causa prezzo petrolio in discesa. La settimana appena conclusasi, infatti, è stata molto negativa per le quotazioni dell’oro nero che si è portato su supporti molto importanti.

D’altra parte già settimana scorsa (l sentiment sul futuro del petrolio è ribassista ma i grafici dicono altro: cosa fare per le prossime settimane?) mettevamo in guarda da pericoli ribassisti.

Andiamo, quindi, a esaminare i time frame principali per capire i livelli da monitorare nelle prossime sedute fino a fine luglio.

Possiamo, però, già anticipare che lo scenario che si sta materializzando potrebbe portare il prezzo del petrolio il area 55 dollari.

Settimana prossima capiremo se gli spostamenti per le vacanze ci costeranno di meno causa prezzo petrolio in discesa: le indicazioni dell’analisi grafica

Il petrolio  (prezzo in tempo reale) ha chiuso la seduta del 16 luglio a quota 71,45 dollari in ribasso dello 0,06% rispetto alla seduta precedente. La settimana si è chiusa con un ribasso del 4,26% rispetto alla chiusura settimanale precedente

Time frame giornaliero

La tendenza in corso è ribassista e si sta avvicinando al I obiettivo di prezzo in area 69,3 dollari. Una chiusura settimanale inferiore a questo livello aprirebbe le porte a un ulteriore affondo ribassista verso gli obiettivi indicati in figura. In particolare, nel caso in cui il prezzo del petrolio raggiungesse il III obiettivo di prezzo si porterebbe in area 56,8 dollari.

Per un rialzo, invece, attendere una chiusura giornaliera superiore a 73,12 dollari.

petrolio

Time frame settimanale

Settimana prossima potrebbe essere decisiva per il futuro del petrolio. Come si vede dal grafico, infatti, le quotazioni sono arrivate a contatto con l’importantissimo supporto in area 70,40 dollari I obiettivo di prezzo.

Una chiusura settimanale inferiore a questo livello aprirebbe le porte a un’inversione ribassista che ha come I obiettivo di prezzo area 56,6 dollari. La massima estensione ribassista passa per area 36,4 dollari.

I rialzisti potrebbero ripartire al rialzo nel caso in cui il supporto tenga. In questo caso le quotazioni si dirigerebbero verso gli obiettivi indicati in figura.

petrolio

Time frame mensile

L’inizio di un ribasso non sarebbe una sorpresa sul time frame mensile, Come si vede, infatti, le quotazioni hanno raggiunto il III obiettivo di prezzo in area 76,8 dollari e, quindi, la probabilità che si assista a un ribasso è molto elevata. In questo caso il prezzo dell’oro nero potrebbe tornare in area 54 dollari.

petrolio

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te