Senza grassi, caffeina e colesterolo, il karkadè è la bevanda che fa per noi

Ci fu un momento tra la fine degli anni ’80 e l’inizio di quelli ’90 in cui sembrò farsi prepotentemente spazio tra le bevande il karkadè. Poi, forse anche a causa dell’esplosione del boom pubblicitario e delle bevande di importazione, quasi scomparve dai radar. Eppure, questa bevanda, conosciuta anche come te dell’Abissinia o tè d’ibisco è un infuso molto dissetante e particolarmente benefico. Senza grassi, caffeina e colesterolo, il karkadè è la bevanda che fa per noi e può essere consumata anche più volte al giorno. Si estrae dai fiori di questa pianta, tipica dei deserti africani che gli italiani impararono a conoscerle durante il colonialismo dell’era mussoliniana. Il più noto e commercializzato è il karkadè rosso, ma altrettanto salutare e dissetante è quello verde.

La classica bevanda dissetante della sera

Senza grassi, caffeina e colesterolo, il karkadè è la bevanda che fa per noi anche alla sera, per tonificare, rilassare e depurare. Il nostro “team benessere” consiglia vivamente la sua assunzione perché è ricco di:

  • – Vitamine: A, C e D
  • – Magnesio e potassio
  • – Calcio
  • – Flavonoidi
  • – Antociani

In pratica riunisce in sé, in un solo prodotto, tantissimi nutrienti di frutta e verdura messe assieme. Per sua tradizione, il karkadè è consumato anche dalle popolazioni tuareg per impedire l’invecchiamento fisico e cerebrale. Grazie infatti agli antociani e ai flavonoidi, contenuti ad esempio nei frutti di bosco, questa meravigliosa bevanda impedisce ai radicali liberi di ostruire e ossidare le nostre arterie.

Contro il colesterolo alto e non solo

Il karkadè è universalmente riconosciuto anche per:

  • – Combattere il colesterolo alto
  • – Aumentare le difese del sistema immunitario
  • – Migliorare l’equilibrio nel sistema nervoso
  • – Promuovere l’assorbimento del ferro introdotto con gli alimenti
  • – Favorire la reintegrazione dei liquidi
  • – Bruciare i grassi
  • – Migliorare la digestione
  • – Contribuire al transito intestinale   

Non presenta particolari controindicazioni, se non Il consiglio da parte della nostra redazione di non assumere più di tre tazze quotidiane. È acquistabile in tutti i supermercati in versione solubile, oppure nelle erboristerie troviamo i suoi fiori secchi, con i quali preparare la tisana o la bevanda. Vale la pena ricordare che il karkadè è una di quelle poche bevande da gustare in tutte le stagioni dell’anno. dissetante e rinfrescante d’estate, rilassante e rigenerante nelle fredde giornate invernali.

Approfondimento

Succo fresco

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.