Sempre ultimi

A cura di Gianluca Braguzzi  Gestore di fondi comuni di investimento
Ingrato compito quello di commentare i dati macro-economici quotidiani. Anche a non volerlo, anche ad essere abituati a vedere il bicchiere mezzo pieno nel commento dei dati macro, come italiano cosciente e responsabile non è possibile

esimersi dall’evidenziare una situazione precaria e sempre sull’orlo del collasso quale quella in cui naviga da anni il nostro amato paese.
Anche oggi per dire in Germania disoccupazione -7K contro attese a -3k quindi in deciso miglioramento. In Spagna un comunque drammatico 20% ha fatto meglio delle attese a -20.40%.
In Gran Bretagna tutti, compresi i nostri politici, a gridare mamma mia la Brexit…eppure nell’ultimo mese l’indice immobiliare ha fatto +0.5% contro attese a -0.2%.
Che dire le soluzioni sono davanti ai nostri occhi ogni giorno: l’UE e l’euro non fanno per noi, non c’è altra via!.
(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te