Semplicissimo trucchetto di pasticceria per far uscire dal forno di casa la più morbida e bella torta di mele mai fatta

É la più classica delle preparazioni dolci, eppure ancora non riusciamo a farne a meno. Ricorda le nonne, quel buon profumo delle mele appena sfornate che si propagava per tutta la cucina.

Fa parte delle ricette semplici, quelle genuine, le preparazioni fatte in casa per consumare la frutta coltivata nell’orto e far felici grandi e piccini allo stesso tempo. Un dolce dalla bontà delicata che ricorda quegli amori senza tempo.

Insomma, la torta di mele è intramontabile e si conferma ogni anno tra i dolci da forno preferiti dagli italiani.

E se un tempo erano i ricettari, quelli cartacei, usurati e mezzi sgualciti a custodire ricette e segreti migliori per portare in tavola piatti spettacolari, ora è il web a sfornare preparazioni di tutti i tipi.

Dalla rete, ad esempio, è balzata in tutto il Mondo anche questa ricetta favolosa. Una torta scenografica e molto semplice che somiglia ad un gomitolo di lana. Sta facendo letteralmente impazzire tutti ed è impossibile non provarla!

La realtà virtuale ha fatto diventare famosi anche i “Ciccio pancake”, proponendoli come la colazione morbida e golosa per affrontare la giornata con il piede giusto. Ecco la ricetta facilissima pronta in soli 5 minuti.

Sul web non mancano segreti e piccoli stratagemmi per migliorare in un batter d’occhio anche ricette della tradizione.

É il caso della torta di mele di cui parlavamo prima. Ne esistono migliaia di versioni e rivisitazioni. Tra le tante ricette appetitose, ne segnaliamo una strepitosa che promette un risultato morbido e cremoso. Ecco, infatti, la ricetta veloce del dessert alle mele frullate.

Non tutti sanno, però, che per un tocco davvero professionale possiamo adottare un piccolissimo trucco suggerito da molti chef.

Dunque, ecco il semplicissimo trucchetto di pasticceria per far uscire dal forno di casa la più morbida e bella torta di mele mai fatta

Partiamo con la premessa che ogni ricetta ha i suoi ingredienti, le sue dosi e le sue consistenze. Tuttavia, sarà possibile rendere morbidissima qualsiasi torta alle mele con poche e semplici mosse.

Di norma, le mele aggiunte nell’impasto sono sbucciate e tagliate a fettine. Queste ultime possono essere unite all’impasto, oppure posizionate sulla base della tortiera.

Per una consistenza più cremosa e morbida si suggerisce di tagliare le mele con la mandolina e senza eliminare la buccia. Si possono scegliere mele di tutti i tipi, ma le più gettonate per queste preparazioni sono, spesso, le Golden Delicious.

Tagliarle con la mandolina permetterà di avere uno spessore di circa 3 millimetri per ciascuna fetta. Il segreto sta nel tagliarle a fette sottilissime, magari si può anche aggiungere una mela in più rispetto alla ricetta originale.

Successivamente, le mele andranno adagiate in una pirofila. Cospargere di cannella in polvere e una spolverata di zucchero semolato e mescolare tutti gli ingredienti. A questo punto le mele andranno infornate per 3 minuti (in forno già caldo) alla temperatura di 180°C.

In questo modo le mele appassiranno leggermente e s’insaporiranno in modo divido. Quando le mele saranno tiepide e leggermente caramellate, sfornare e cospargere con la buccia di mezzo limone grattugiata. Poi, procedere con la preparazione scelta.

Basterà questo semplicissimo trucchetto di pasticceria per far uscire dal forno di casa la più morbida e bella torta di mele mai fatta.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te