Semplicissima ricetta dei soffici e profumati paninetti tedeschi ai semi 

I pretzel è un pane tipico delle zone dell’Austria e della Germania. Lo caratterizza la particolare forma annodata con tre buchi. Si distingue anche per il colore scuro dell’esterno e la decorazione di granelli di sale. Chiamati anche brezel o bretzel, si gustano accompagnati da wurstel o da soli, mangiati passeggiando.

I loro cugini più prossimi sono i laugenbrot. Sono dei paninetti di forma rotonda dalla crosta simile a quella dei pretzel: scura, ricoperta di semi o di sale grosso. In più il loro gusto è inconfondibile. Si rimane spiazzati dalla croccantezza della crosta esterna che si sposa alla morbidezza della soffice mollica. Il profumo dei laugenbrot conquista da lontano.

La semplicissima ricetta dei soffici e profumati paninetti tedeschi ai semi induce a prepararli in ogni momento. Per colazione, come merenda con un po’ di burro spalmato; oppure per accompagnare zuppe e piatti unici. I laugenbrot appassioneranno grandi e piccini.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Cosa serve per produrre i laugenbrot

Preparare questi straordinari paninetti non è per niente faticoso. Serviranno dei semi misti per la decorazione. Contrariamente, se si preferisce, si possono guarnire solo con del sale grosso o semi di sesamo. In questo caso la ricetta segue le dosi per circa 20 panini. Dopo averli cotti, se non si consumano tutti, potranno essere conservati in un sacchetto di carta o per il pane.

Ecco gli ingredienti necessari:

  • 250g di farina 0;
  • 250g di farina tipo 2;
  • 250ml di acqua tiepida;
  • 40g di burro;
  • 12gr di lievito di birra fresco;
  • 10g di sale;
  • ½ cucchiaino di miele;
  • 80g di bicarbonato di sodio;
  • sale grosso q.b;
  • semi misti (sesamo, papavero, zucca etc).

Semplicissima ricetta dei soffici e profumati paninetti tedeschi ai semi

Si comincia l’impasto unendo le farine in una ciotola capiente. Facendo un buco al centro si ripone il lievito, il miele e un po’ di acqua tiepida. Impastiamo con calma aggiungendo tutta l’acqua. Unire il burro e in fine il sale. Impastare ancora per circa 20 minuti.

L’impasto dovrà presentarsi morbido, omogeneo e liscio.

Ora formiamo una palla da lasciare a lievitare per un’ora coperta da un canovaccio umido. Trascorso questo tempo, è necessario dividere l’impasto in circa 20 panetti. Con ognuno formare una piccola sfera da lasciare lievitare per mezz’ora. Nel frattempo mettere a bollire dell’acqua in una grande pentola, aggiungere mezzo cucchiaio di sale e il bicarbonato. Immergere 3 panini alla volta per 40 secondi ciascuno. Una volta scolati, riporli sulla teglia foderata del forno. È il momento di decorarli con i semi misti e operare due tagli con un coltello. Riscaldare il forno a 200°C e procedere infornando i laugenbrot per 20 minuti.

 

Approfondimento

Salvare il pane che non ha lievitato con questo facilissimo rimedio anche per i meno esperti

Consigliati per te