Semplici segreti di pasticceria che pochi conoscono per un’incredibile torta di mele che conquista il palato e rasserena l’anima

Quante volte abbiamo sentito parlare di torta di mele? Probabilmente, anche solo “sfogliando” la nostra rubrica di cucina, si possono scoprire dolcezze di tutti i tipi e soprattutto per tutti i gusti.

Ad esempio, bastano solo 5 minuti per la torta di mele più consigliata del momento, soffice e profumatissima. Per la ricetta cliccare qui.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Altra ricetta da provare assolutamente è una torta di mele da leccarsi i baffi, gustosissima e insolita che piacerà proprio a tutti. Anche questa consultabile cliccando su questo link.

In questo spazio, la Redazione vuole mostrare come realizzare una torta davvero squisita senza basarsi sul procedimento. In poche parole, con alcuni piccoli segreti di pasticceria qualunque ricetta può dar vita ad un vero e proprio capolavoro.

Semplici segreti di pasticceria che pochi conoscono per un’incredibile torta di mele che conquista il palato e rasserena l’anima

Innanzitutto, il segreto di una torta di mele che si rispetti è quello di ingannare il palato. Con un impasto realizzato alla perfezione, durante l’assaggio, la mente avrà la sensazione di gustare semplicemente delle mele amalgamate, senza distinguere l’impasto dalla farcitura. Ottenere questo risultato non è così scontato come pensano in molti. La torta di mele è senza dubbio una preparazione semplice ma questo non garantisce sempre un risultato impeccabile.

Dunque, di seguito, ecco alcuni semplici consigli per sfornare una torta a dir poco perfetta.

A cosa prestare attenzione

Per questo particolare dessert la scelta delle mele è fondamentale.
Meglio optare per le mele dolci e succose, vero?
Una convinzione comune che viene, però, smentita da molti esperti del settore. Per una miglior riuscita, infatti, meglio scegliere mele poco dolci e sode. Le tipologie più adatte sono le mele Renette o le Golden Delicious. Queste due varietà si presentano leggermente acidule, dalla consistenza compatta.

Altro trucco di cucina semplice ma efficace è quello di bagnare le mele con il limone per non farle annerire e prima di utilizzarle passarle velocemente in una ciotola con della farina.

In questo modo, i pezzetti di mela non si andranno a depositare sul fondo dell’impasto.
Aggiungere un cucchiaio di amido di mais agli altri ingredienti è una vera chicca. L’amido non solo farà da collante tra gli ingredienti ma eviterà che le mele liberino troppo liquido, durante la cottura.

Impasto sempre umido e soffice

Il desiderio di chi si cimenta nella realizzazione della torta di mele è sempre quello di sfornare un dessert sofficissimo.
Per ottenere questa consistenza si consiglia di sostituire metà dose di farina con la fecola di patate. L’impasto apparirà subito più leggero.
Inoltre, sostituire l’olio d’oliva al posto del burro fuso donerà una maggiore morbidezza alla torta.
Si può sostituire anche il latte con della ricotta oppure della panna per creare un effetto più umido, quasi da sciogliersi in bocca.

Cottura

Forno sempre preriscaldato. Per una cottura ottimale, di norma la torta viene fatta cuocere 30 minuti in modalità ventilata. Una volta cotta, lasciar raffreddare nel forno spento e senza toglierla dallo stampo.

Ed ecco svelati alcuni semplici segreti di pasticceria che pochi conoscono per un’incredibile torta di mele che conquista il palato e rasserena l’anima.

Consigliati per te