Semplici e straordinari trucchi nell’utilizzo di erbe aromatiche e spezie per piatti di pesce prelibati e dal gusto esplosivo

L’estate e le calde giornate fanno crescere la voglia di piatti freschi e dal sapore intenso. Il pesce è da sempre una materia prima che non ha bisogno di lavorazioni lunghe. Basta scottarlo o grigliarlo per pochi minuti e con solo un pizzico di sale il suo sapore è già perfetto. Ma questi semplici e straordinari trucchi nell’utilizzo di erbe aromatiche e spezie per piatti di pesce prelibati e dal gusto esplosivo faranno davvero la differenza. Conoscere l’aroma perfetto per valorizzare una precisa tipologia di pesce è ciò che fa realmente la differenza.

Conoscere la differenza tra erbe aromatiche e spezie

Spesso impiegati come sinonimi, questi due termini indicano due cose diverse. Le erbe aromatiche sono solitamente la parte verde di una pianta dall’aroma intenso. È possibile ricavare le spezie da particolari sezioni della pianta come semi o radici e solitamente tutte queste sezioni vengono lavorate ed essiccate. Abbinare sapientemente entrambi è la chiave per il successo in cucina! Ecco quindi alcuni semplici e straordinari trucchi nell’utilizzo di erbe aromatiche e spezie per piatti di pesce prelibati e dal gusto esplosivo.

Aneto, basilico e curry

L’aneto è un’erba aromatica che è impossibile non abbinare alla bontà di un perfetto taglio di salmone preparato in qualsiasi modo. Ma l’aneto è anche perfetto per carpacci di pesce come il polipo.

Il basilico è l’aroma perfetto per pesci ripieni come calamari imbottiti o per una perfetta salsa con cui spennellare il pesce direttamente a tavola. Non molti usano il curry con il pesce ma esso è perfetto per zuppe e guazzetti di pesce dal gusto delicato e saporito al palato.

Finocchietto, menta e origano

Suggeriamo di usare il finocchietto selvatico per esaltare il gusto del pesce azzurro. Ottimo in abbinamento ad alice o sarde.

Pesce spada e menta rappresentano l’accostamento perfetto in cucina. Suggeriamo di spezzettare la mente fresca direttamente nel piatto per estrarre tutta la sua freschezza. Ottima anche per le panature al forno o per il pesce cotto a vapore.

L’origano è ottimo in abbinamento allo sgombro oppure per preparazioni in umido di ogni tipo.

Prezzemolo, rosmarino, semi di sesamo e zenzero

Il prezzemolo è perfetto per guazzetti o insalate di mare, mentre il rosmarino è da scegliere per insaporire cotture alla griglia. I semi di sesamo sono la scelta giusta per tagliate di tonno o per panature croccanti. Lo zenzero esalta il sapore del pesce fresco cucinato come tartare o carpaccio.

Approfondimento

Ed ecco la ricetta di gustose (e poco caloriche) polpette di pesce con cui sperimentare questi mix di sapori.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te