Semplice ricetta per farci viaggiare stando a casa: le empanadas

In questo periodo di chiusura mondiale ce ne stiamo tutti a casa: addio ai viaggi, alla scoperta, ai nuovi sapori. Per chi era abituato a scoprire il mondo, è un colpo al cuore.

Tuttavia, abbiamo una parte della casa che ci permette di viaggiare senza spostarci: la cucina. Infatti, in cucina possiamo, con un diverso uso di ingredienti semplici e comuni, spaziare tra i meandri più reconditi del globo.

Parliamo oggi di empanadas che già nel nome hanno qualcosa di esotico. La storia ci racconta che siano state portate in Andalusia dagli arabi e da lì, grazie alla scoperta dell’America, diffuse nei territori dell’America latina. Sono infatti diffusissime in Argentina, Uruguay e naturalmente Andalusia.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Ecco, quindi, la semplice ricetta per farci viaggiare stando a casa: le empanadas.

Ricetta per l’impasto

Per preparare le empanadas dobbiamo capire una cosa: abbiamo bisogno di preparare sia la pasta che le ingloba sia il ripieno (o farcia che a dir si voglia).

Per prima cosa, quindi, concentriamoci sulla pasta: facciamo scogliere del sale in 100 ml d’acqua. Aggiungiamo l’acqua salata a 250 grammi di farina e impastiamo. Una volta ottenuto un risultato soddisfacente, lasciamo riposare.

In questo caso, a differenza delle moltissime preparazioni italiane, non dobbiamo aggiungere il lievito.

Ricetta per il ripieno

La tradizione vuole che all’interno delle empanadas ci sia un ripieno proteico. Si possono trovare quelli sia di carne sia di pesce. Concentriamoci oggi sulla variante argentina che prevede l’uso di carne bovina.

Abbiamo bisogno di uvetta, olio evo, carne macinata, sale e spezie di gradimento. In primo luogo, mettiamo l’uvetta in acqua affinché prenda un pò di umidità.

In seguito, passiamo in padella la carne macinata con un pò d’olio e cipolla. Uniamo l’uvetta al composto e lasciamolo raffreddare.

A questo punto, farciamo la pasta che abbiamo creato con questo ripieno e richiudiamolo formando una mezzaluna.

Mettiamo le mezzalune a friggere e via, le empanadas sono pronte. Chiudiamo gli occhi e immaginiamoci di fronte alla Casa Rosada.

Ecco la semplice ricetta per farci viaggiare stando a casa: le empanadas.

 

Consigliati per te