Sembra uscito da una cartolina di Natale questo magico borgo italiano che possiede una caratteristica davvero unica al Mondo

Dicembre è appena iniziato, ma già da qualche settimana possiamo respirare una meravigliosa atmosfera natalizia. Le nostre città si vestono di luci e colori bellissimi e questo ci porta subito la mente al Natale.

Come sappiamo, ci sono delle città e dei borghi del nostro Paese che sono davvero unici. L’Italia possiede autenticità e bellezza da Nord a Sud ed oggi vogliamo svelare un luogo poco conosciuto ma davvero imperdibile.

Dopo l’ultimo anno, la voglia di viaggiare è davvero fortissima. Se non vogliamo spostarci troppo e restare entro i confini nazionali, abbiamo la meta perfetta.

Infatti, sembra uscito da una cartolina di Natale questo magico borgo italiano che possiede una caratteristica davvero unica al Mondo.

Abbiamo già suggerito delle mete meravigliose da visitare in questo periodo. Ad esempio, sono questi i 5 incantevoli borghi da visitare in Abruzzo che, arroccati sulle montagne, nel periodo natalizio diventano un presepe.

Il nostro Paese è disseminato di piccole perle dalla bellezza indescrivibile. Se vogliamo scoprire quale di queste vogliamo svelare oggi, non ci resta che continuare a leggere l’articolo.

Sembra uscito da una cartolina di Natale questo magico borgo italiano che possiede una caratteristica davvero unica al Mondo

Nel Centro Italia, e più precisamente nel cuore delle Marche, si trova un piccolo borgo che conta poco più di 1.600 abitanti. Il suo nome è Genga ed è situato nel territorio della provincia di Ancona.

Questa piccola perla si trova ad appena un chilometro dalle famose grotte di Frasassi. Forse non tutti lo sanno, ma il comune di Genga è conosciuto in tutto il Mondo per una sua particolare caratteristica.

Proprio qui ogni anno viene allestito il presepe vivente più grande al Mondo. Dobbiamo immaginare che raggiunge le dimensioni di ben 30 mila metri quadri.

Questo presepe ci regala un’atmosfera particolarmente suggestiva perché è allestito all’interno della gola di Frasassi.

Questo allestimento richiede ogni anno grande lavoro ed impegno da parte della comunità locale, che impiega tempo ed energie per regalare uno spettacolo unico.

Qualche dettaglio

Il presepe vivente di Genga conta ben 300 figuranti e la manifestazione è ormai un appuntamento fisso dal 1981. Proprio in quell’anno, alcuni abitanti del paese hanno organizzato la prima rappresentazione. Di anno in anno, l’allestimento è diventato sempre più ricco di dettagli ed impreziosito da costumi e particolari sempre più accurati.

Una volta giunti alla grotta di Frasassi rimarremo sbalorditi ammirando le scene della natività. Cestai, calzolai, fabbri e ricamatrici si prestano a svolgere il loro lavoro portandoci immediatamente indietro nel tempo.

Il costo del biglietto è di 7.50 euro e il ricavato è devoluto per iniziative benefiche.

Come arrivare a Genga ed assistere all’evento

Per raggiungere Genga possiamo prendere l’aereo che atterra all’aeroporto “Raffaello Sanzio” di Ancona-Falconara e spostarci con bus locali.

In alternativa, possiamo arrivare a Genga in treno dalla stazione di Roma Termini verso Fabriano. A Fabriano dovremo scendere e prendere il bus per Genga.

Le rappresentazioni si svolgono dal 26 dicembre al 2 gennaio dalle 14:30 alle 18:30. Per assistere è necessario prenotare i biglietti sulla piattaforma di Ticketone ed essere in possesso della Certificazione verde.

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te