Sembra un plumcake al cioccolato ma è molto più soffice questa torta dalle origini antichissime e contese

Quando finalmente il weekend fa capolino, è tempo di concedersi qualcosa di buono: torte, plumcake, biscotti, pancake o altre specialità dolci.

Dopo una settimana di pasti veloci, o comunque di dieta ferrea in previsione della prova costume, un piccolo sgarro non è certamente un dramma.

Essendo l’universo dolciario così vasto, al limite il problema che si pone riguarda la scelta sul da farsi.

Un grande classico è la torta al cioccolato, ma anche torte Paradiso o alle mele vanno a ruba tutto l’anno.

Ma perché, invece, non sperimentare qualcosa di diverso?

Ad esempio, potremmo cimentarci nella preparazione della pound cake, che sembra un plumcake al cioccolato ma è molto più soffice.

Anche se non siamo esperti in inglese, non ci sarà certamente sfuggito che il nome fa riferimento ad una nota unità di misura anglosassone.

Questo perché in passato la torta era preparata con soli 4 ingredienti, tutti in egual quantità, mentre oggi la ricetta base ha subito alcune variazioni.

Inoltre, a proposito delle origini, che risalirebbero al 1700 circa, sembra che siano ancora oggi contese tra Inghilterra, Francia e Germania.

Detto questo, non resta che scoprire come realizzare questa facilissima torta che darà una svolta alla nostra colazione.

La lista ingredienti comprende:

  • 180 g di farina 00;
  • 225 di burro;
  • 250 di zucchero semolato;
  • 4 uova;
  • 25 g di cacao amaro;
  • 60 ml di acqua bollente;
  • 4 g di lievito per dolci;
  • 1/2 bacca di vaniglia;
  • un pizzico di sale.

Per la glassa, invece, occorreranno:

  • 90 g di cioccolato fondente;
  • 25 g di burro;
  • 1 cucchiaino di miele.

Sembra un plumcake al cioccolato ma è molto più soffice questa torta dalle origini antichissime e contese

Cominciamo preparando la crema al cacao, per cui non dovremo fare altro che amalgamare la polvere con l’acqua bollente e ottenere un composto liscio.

Passiamo quindi alla base della torta, in cui monteremo con le fruste il burro ammorbidito, lo zucchero e la vaniglia.

A questo punto incorporiamo anche le uova, ma una alla volta, per poi unire anche la crema al cacao e la farina precedentemente setacciata.

In ultimo, aggiungiamo anche il lievito e un pizzico di sale prima di lavorare ulteriormente il composto per farlo diventare liscio e omogeneo.

Inforniamo quindi a 175 °C per circa un’ora, dedicandoci nel frattempo alla glassa, semplicemente amalgamando a bagnomaria gli ingredienti indicati.

Una volta che la torta sarà intiepidita, guarniamo con la glassa fatta raffreddare, facendola colare su tutta la superficie del dolce.

Lettura consigliata

Conquisterà tutti questa facilissima torta al cioccolato fondente e soffice con un ingrediente speciale che nessuno si aspetta

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te