Sembra prezzemolo e non lo è, ha molti utilizzi e fa bene

Molti detestano il suo sapore, che ricorda vagamente il sapone.
Tuttavia simili reazioni sono spesso dovute alla mancanza di abitudine. In Paesi come il Messico è praticamente in tutte le ricette. Come in Italia il prezzemolo. E difatti gli assomiglia.

Ecco qual è la pianta aromatica che sembra prezzemolo e non lo è, ha molti utilizzi e fa bene.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Il coriandolo, un curioso aneddoto

In Italia questo termine indica principalmente il minuscolo pezzettino di carta colorata carnevalesco. Tuttavia è anche il nome di una pianta. Il coriandolo appunto.

Non è un caso, però, che abbiano lo stesso nome. Difatti nel Rinascimento, i semi di coriandolo ricoperti di zucchero svolgevano la funzione di confetti. Ci si lanciavano addosso durante il carnevale e ai matrimoni. Successivamente i semi di coriandolo sono stati sostituiti dagli attuali pezzetti di carta, che hanno mantenuto però il nome originario.

Breve storia

Nonostante sia principalmente utilizzato nella cucina orientale e sudamericana, questa pianta è originaria del bacino del Mediterraneo.

Era conosciuta e apprezzata da Egizi, Greci e Romani. A Roma si preparava addirittura un famoso condimento a base di coriandolo. Questa pianta veniva già utilizzata a scopo medico, date le sue innumerevoli proprietà.

In cucina

Le foglie sono utilizzate sia fresche che essiccate. Si possono usare per condire praticamente qualunque pietanza.
I semi si utilizzano secchi oppure vengono macinati per farci una spezia.
Nella cucina tailandese, vengono utilizzate persino le radici.

Il coriandolo è impiegato moltissimo anche come aroma in pasticceria, per la birra e nella produzione di liquori.

Proprietà

L’infuso di coriandolo si usa contro la diarrea, l’indigestione, l’aerofagia e persino contro l’emicrania. È anche un antibatterico e un fungicida.

Tuttavia ciò che la rende realmente una pianta del benessere è la sua proprietà chelante.
È infatti una delle poche piante usate contro l’accumulo di metalli pesanti nell’organismo umano.

Dunque ecco qual è la pianta che sembra prezzemolo e non lo è, ha molti utilizzi e fa bene.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te