Sembra la California ma è in Italia questo luogo meraviglioso e poco conosciuto immerso in una immensa distesa di papaveri colorati

Se si è alla ricerca di una gita fuori porta, ancora per un po’ di tempo, sarà possibile immergersi in una distesa di papaveri.

Un viaggio semplice ed economico adatto a tutta la famiglia perfetto per chi si trova in Piemonte o nelle regioni limitrofe.

Infatti, poco lontano da Torino, nei campi attorno alle città di Pancalieri e Casalgrasso, è possibile ammirare l’escolzia in fiore.

Il paese di Pancalieri è famoso per la coltivazione della menta e delle piante aromatiche. Tuttavia, da alcuni anni, un’azienda del territorio ha puntato anche sulla coltivazione di questa varietà di papaveri.

Un vero e proprio arcobaleno di colori a due passi dal fiume Po, raggiungibile agevolmente in automobile.

Sembra la California ma è in Italia questo luogo meraviglioso e poco conosciuto immerso in una immensa distesa di papaveri colorati

L’escolzia è una varietà di papavero proveniente dalla California e fiore nazionale dello Stato, utilizzato prevalentemente in erboristeria.

Conosciuto nella terra di origine come Californian poppy è una pianta erbacea annuale con fusti sottili e fori eleganti. Cresce spontaneamente in zone caratterizzate da terreni aridi e ghiaiosi nel Sud della California e in Messico.

Il colore dei petali di questi papaveri varia dal rosso al giallo sino all’arancione. Riuscire ad ammirare questi campi colorati sarà una gioia per gli occhi.

L’utilizzo dell’escolzia in erboristeria e farmacologia arriva da lontano. Infatti, già in epoca precolombiana se ne utilizzavano petali e semi per favorire il sonno.

Oggi viene utilizzato come rimedio naturale per aiutare ad allentare la tensione e favorire il rilassamento.

Si tratta di una pianta utile anche per favorire l’abbassamento della pressione sanguigna. Utilizzata anche per combattere mal di schiena, emicrania e sciatica.

Controindicazioni

Dopo aver trattato dei benefici legati a questa pianta non si potrà sorvolare sulle controindicazioni.

L’escolzia è sconsigliata nel caso in cui si soffra di problemi cardiocircolatori e nel caso in cui si stia seguendo una terapia. Il rischio è quello di un’interferenza con i medicinali.

Non dovrebbero assumere escolzia neppure le donne in gravidanza o durante l’allattamento.

Quindi, ancora poco tempo per ammirare questo incredibile luogo. Sembra la California ma è in Italia questo luogo meraviglioso e poco conosciuto immerso in una immensa distesa di papaveri colorati.

Chi è ancora alla ricerca della perfetta meta estiva dovrebbe leggere questo articolo.

Consigliati per te