Sembra incredibile ma se anche noi rientriamo in questa categoria potremmo avere un’intelligenza superiore alla media

Molte persone sono fortemente interessate a capire quanto sia alto il proprio quoziente intellettivo o se, comunque, presentano un livello di intelligenza che sembra superiore alla media. In questi casi, se siamo tra gli interessati, potremmo cercare di notare alcune caratteristiche che, a quanto pare, accomunerebbero le persone che presentano un’intelligenza davvero spiccata. In questo nostro precedente articolo, per esempio, avevamo già indicato una caratteristica che sembrerebbe appartenere alle persone più intelligenti. Oppure, in un altro articolo, avevamo sottolineato una peculiarità appartenente a coloro che presentano un quoziente intellettivo superiore alla media. Oggi vogliamo evidenziare un’ennesima caratteristica che forse non ci saremmo davvero aspettati.

Sembra incredibile ma se anche noi rientriamo in questa categoria potremmo avere un’intelligenza superiore alla media

Ci sono diversi segnali che potrebbero indicare un QI superiore alla media, e alcuni li abbiamo sottolineati negli articoli indicati. In questo caso nello specifico, invece, pare che la discriminante sia l’essere stati allattati al seno. Infatti, sembra incredibile ma se anche noi rientriamo in questa categoria potremmo avere un’intelligenza superiore alla media. O almeno, questo è quanto riporta uno studio pubblicato sulla “Lancet Global Healt”. La ricerca, condotta per più di 30 anni in Brasile, ha seguito con cura un campione di circa 3.000 adulti, testandone quoziente intellettivo e capacità di logica.

Lo studio in esame e la prova secondo cui conseguenza dell’allattamento al seno sarebbe un quoziente intellettivo superiore alla media

I ricercatori, oltre ad osservare i test, hanno anche analizzato la salute dei volontari, il loro reddito, la loro alimentazione e il loro livello di educazione scolastica. Dunque, si è cercato in qualche modo di tenere conto di fattori esterni, che ovviamente potessero influenzare il livello di intelligenza e la capacità di ragionamento. Nonostante le differenze, comunque, gli studiosi hanno notato che coloro che erano stati allattati al seno dimostravano nei test dei risultati più alti. Ma non solo. Apparentemente, più era durato l’allattamento al seno, più i punteggi erano alti. Gli studiosi hanno ipotizzato che questo potrebbe dipendere da alcune sostanze presenti nel latte della madre, che possono risultare fondamentali per il nostro cervello.

Ci sono però delle osservazioni importanti da mettere in luce. Secondo altri studiosi, infatti, i risultati sarebbero legati di più alle possibilità economiche dei partecipanti. Dunque, alcuni scienziati rifiutano l’idea che l’allattamento al seno possa davvero influenzare l’intelligenza di un individuo. Dato il dibattito e i pareri discordanti, sicuramente la scienza continuerà a fare il suo corso e porterà in luce altre prove per sostenere l’una o l’altra tesi. Dunque, non ci resta che attendere.

Approfondimento

Un tratto davvero comune che presentano solo le persone più intelligenti senza saperlo

Consigliati per te