Sembra incredibile ma questa abitudine comune aumenta l’ipertensione secondo gli esperti

L’ipertensione è una patologia che non tutti sanno di avere, per cui consigliamo di fare una visita cardiologica per valutare se una terapia risulti necessaria.

Parliamo di ipertensione arteriosa quando la pressione sanguigna è superiore rispetto ai valori normali che variano in base all’età, al sesso e al peso di ciascuno. In linea generale, una buona pressione non deve superare i 130 mmHg per la massima e gli 80 mmHg per la minima. Superando questi limiti, la persona in questione potrebbe essere soggetta ad ipertensione.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Perché molte persone non sanno di essere soggetti ipertesi? Perché l’ipertensione non si sviluppa con particolari sintomi. Effettivamente alcune persone continuano a vivere la loro vita tranquillamente senza incorrere in determinate conseguenze. Altre invece potrebbero avere dei fastidi legati alla vista oppure tachicardia o mal di testa. Proprio per questo motivo raccomandiamo di fare delle visite frequenti.

Sembra incredibile ma questa abitudine comune aumenta l’ipertensione secondo gli esperti

Chi già conosce il suo stato di salute, per cui è consapevole di essere un soggetto iperteso, dovrebbe essere a conoscenza che determinate abitudini aggravano la situazione. Per esempio è assolutamente sconsigliato fumare e intendiamo sia fumo attivo che passivo poiché aumenta la pressione.

Inoltre sembra incredibile ma questa abitudine comune aumenta l’ipertensione secondo gli esperti: bere anche un bicchiere di una bevanda alcolica. Secondo uno studio, infatti, chi già soffre di ipertensione non dovrebbe bere nemmeno quel bicchiere di vino rosso al giorno. Il motivo sarebbe da ricercare nel fatto che più si beve, più aumenta il rischio di sviluppare la fibrillazione atriale. E secondo lo studio, gli over 65 potrebbero sviluppare un rischio maggiore rispetto ai giovani ipertesi.

In ogni caso, non siamo tutti uguali per cui rivolgiamo queste domande al nostro medico specialista di fiducia che conosce il nostro stato di salute. Sarà il medico a valutare la nostra situazione.

Altri consigli

I soggetti ipertesi dovrebbero fare regolare attività fisica, mangiare sano e bilanciato, evitare o ridurre il caffè, evitare alcolici, evitare o ridurre il sale, evitare il fumo.

Approfondimento

Secondo gli esperti per prevenire malattie cardiovascolari e diabete bisogna fare questo una volta a settimana.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te