Sembra incredibile ma possiamo liberarci definitivamente del portafoglio con questa app sul telefono

Se è nostra abitudine dimenticare il portafoglio o se non ci piace portare troppe cose in giro, questo metodo potrebbe essere la nostra soluzione definitiva. Basta a tasche piene, spesse e pesanti, con documenti di ogni specie piegati e ripiegati. Dal Green Pass cartaceo alle varie carte d’imbarco e di pagamento, come carte di credito, debito e prepagate, possiamo averle tutte a portata di smartphone.

Tutto ciò che ci serve è un telefono con una particolare caratteristica e una applicazione essenziale. Infatti, sembra incredibile ma possiamo liberarci definitivamente del portafoglio con questa app sul telefono.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Inserire i vari metodi di pagamento nell’app è davvero semplice e alla portata di tutti. Ciò che potrebbe risultare un tantino più complicato è, invece, capire se il nostro smartphone supporta NFC. È lo stesso principio delle carte contactless, grazie al quale possiamo poggiare il nostro metodo di pagamento direttamente sul terminale POS per effettuare un acquisto.

I telefoni che supportano questa funzionalità possono registrare ben più di una sola carta, rendendo così apparentemente inutile avere un portafoglio fisico con sé. Per capire se il nostro dispositivo lo supporta, la via è quella di controllare le caratteristiche in rete. Se non è compatibile, ci sono delle alternative, infatti, ecco le offerte imperdibili per avere telefoni 5G a prezzi stracciati.

Sembra incredibile ma possiamo liberarci definitivamente del portafoglio con questa app sul telefono

Le app da scaricare, non a caso, vengono chiamate “portafogli digitali”. Come già visto, sono utili non solo per registrare carte di pagamento, ma anche carte di imbarco e altri documenti digitali. In base al nostro dispositivo, esistono diverse alternative, il più delle volte già integrate automaticamente. Per Android esistono: “Google Pay”, “Samsung Pay” e “Huawei Wallet”; mentre per iOS il sistema principale è “Apple Pay”.

Tutte le app in questione sono gratuite e di facile intuizione. I passaggi per registrare un metodo di pagamento sono pochi e immediati. Tra l’altro, esistono diverse app bancarie che offrono la possibilità di registrare facilmente la carta sul portafoglio digitale. Alcune di queste sono carte prepagate con IBAN completamente gratuite e dagli incredibili vantaggi.

Tuttavia, questo passaggio può essere anche fatto manualmente. Ci basterà scaricare l’applicazione del portafoglio digitale e accedere al nostro account come richiesto. A questo punto, potremo comodamente aggiungere un nuovo metodo di pagamento, seguendo i passaggi suggeriti dalla piattaforma.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te