Sembra incredibile ma per risparmiare sulle pulizie di casa bastano questi trucchetti pratici e utili

Le spese per mantenere una casa sono parecchie e riuscire a rimanere nel budget non è un’impresa semplice. Molte volte è facile cadere in inutili sprechi, ma non ci rendiamo conto di quanto possano incidere in termini di risparmio.

Ad esempio, per non avere bollette stratosferiche da pagare, dovremmo stare attenti agli orari in cui usiamo gli elettrodomestici. Evitare di tenere inutilmente le luci delle camere accese, frigoriferi e rubinetti dell’acqua aperti senza motivo. Usiamo lavastoviglie e lavatrici solo per lavaggi a pieno carico, per ottimizzare poi sulle spese a fine mese.

Può anche servire fare una spesa razionale e intelligente, approfittando dei prodotti in offerta o rivolgendosi direttamente al produttore, anche le sottomarche non sono assolutamente da sottovalutare.

Per quanto riguarda la frutta e la verdura, se abbiamo un piccolo spazio in balcone, potremmo coltivare qualche ortaggio da mettere in tavola. In questo modo, nell’arco di un anno ritroveremo il portafoglio meno vuoto.

Sembra incredibile ma per risparmiare sulle pulizie di casa bastano questi trucchetti pratici e utili

I costi annuali di tutti i prodotti utili alla pulizia e igienizzazione di casa non sono proprio bassi. Pensiamo a tutti i detersivi specifici per i vari pavimenti, per le superfici, per i sanitari, per eliminare calcare e incrostazioni, per lavare il bucato e le stoviglie. La lista è lunga e i costi spesso superano i 500 euro l’anno, ma in realtà potremmo dimezzare questa cifra.

Sembra incredibile, ma per risparmiare sulle pulizie di casa bastano questi trucchetti pratici e utili, che potrebbero incidere sulla spesa mensile e annuale di detersivi e detergenti.

Il primo consiglio è acquistare prodotti alla spina e non confezionati. Sia da un punto di vista ecologico che economico, potrebbe essere un affare, di sicuro è sconsigliato l’utilizzo dei monodose, che sembra essere più caro. Se dobbiamo usare grandi quantitativi d’acqua per passare stracci o fare lavatrici, cerchiamo di farlo la sera o quando la tariffa oraria è più bassa.

Rimedi naturali

Un’altra importante scelta economica è affidarsi ai rimedi naturali, tramandati dalle nostre nonne, almeno quando è possibile farlo. Infatti, molti ingredienti casalinghi possono spesso sostituire detersivi, anche costosi, ma che hanno lo stesso obiettivo.

L’aceto è un anticalcare naturale, neutralizza gli odori ed è un antibatterico. Possiamo usarlo nella lavatrice come ammorbidente, nella lavastoviglie come brillantante. Il bicarbonato è utile per pulire e disinfettare i bagni, per togliere incrostazioni ed eliminare le macchie dai tessuti.

L’acido citrico, un prodotto naturale, è perfetto come ammorbidente e disincrostante, serve anche per pulire vetri, scarichi e togliere il calcare. Anche il limone è molto consigliato in determinati casi, a solo o insieme ad altri componenti naturali, può avere un effetto igienizzante e antipolvere.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te