Sembra incredibile ma in molti stanno utilizzando il pelapatate con il sapone

Il sapone, nella versione tradizionale di saponetta, è sempre meno utilizzato rispetto alla versione liquida. Qualche decennio fa si usava solo la saponetta di varie profumazioni: dal sapone di Aleppo a quello di Marsiglia fino a quelli profumati alla rosa.

Di certo il sapone liquido non dà l’inconveniente di lasciare residui e conseguenti incrostazioni. Inoltre, con l’emergenza Covid, sembra tramontato il mito della saponetta. Da un anno abbiamo visto l’introduzione addirittura di dispenser con sensori per l’erogazione del detergente.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Il fascino, però, di una saponetta dalle forme più bizzarre, lasciata su una salvietta, per gli ospiti, è davvero intramontabile.

Addirittura in Italia sono molti i collezionisti che accumulano splendide saponette diverse per forma, profumazione o colore.

Veniamo dunque al quesito iniziale. Sembra incredibile ma in molti stanno utilizzando il pelapatate con il sapone. Il sapone in questione deve essere obbligatoriamente alla rosa.

Ci sono in commercio panetti di sapone come questi sia negli scaffali del biologico che nelle erboristerie. Ma vediamo perché si usa il pelapatate sul sapone.

Sembra incredibile ma in molti stanno utilizzando il pelapatate con il sapone

Facendo molta attenzione alle dita. Prendiamo il panetto di sapone e iniziamo dall’estremità a tirare il pelapatate proprio come faremmo con una patata o una carota.

A questo punto avremo un ricciolo di sapone color rosa. Iniziamo ad arrotolato su se stesso nella maniera più stretta possibile senza naturalmente romperlo.

Proseguiamo realizzando nuovi riccioli sempre con il pelapatate e andiamo ad arrotolare attorno a quello precedente.

Andremo a creare un piccolo bocciolo oppure una vera e propria rosa fatta di sapone. Dipende naturalmente da quanti riccioli andremo a arrotolare attorno al nucleo.

Possiamo utilizzare le nostre rose di sapone come omaggio o gradito cadeau inserite in un cofanetto beauty. Altrimenti potremmo lasciarle poggiate nel cestino delle lavette per gli ospiti.

Il sapone a forma di rosa lascerà i nostri ospiti particolarmente entusiasti della bella idea e del delicato profumo floreale.

Per approfondire qui la Redazione di ProiezionidiBorsa ha stilato un piccolo vademecum per i padroni di casa perfetti.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te