Sembra incredibile ma il pettegolezzo avrebbe anche delle conseguenze positive secondo questo particolare studio

Chi non si è mai lasciato andare ad un piccolo pettegolezzo probabilmente sta mentendo.

Non è, infatti, necessario dirlo ad alta voce o sussurrarlo all’orecchio perché sia valido, basta anche solo pensarlo. E quanti hanno fatto, almeno una volta, un pensiero pettegolo? Presumibilmente molti.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Anche se ce ne teniamo alla larga, quindi, le chiacchere frivole prima o poi ci raggiungono.

Possiamo pensare che sia un comportamento discutibile, e molto spesso è così. Ma uno studio dimostrerebbe proprio che spettegolare abbia anche dei risvolti positivi.

Certo è che stiamo parlando di “rumor” innocui, ciarlerie non rischiose, perché l’eccesso sarebbe sempre da evitare.

Allora, diamo un po’ di spazio alla nostra anima pettegola e andiamo a scoprire in questo articolo a cosa potrebbe giovarci.

Sembra incredibile ma il pettegolezzo avrebbe anche delle conseguenze positive secondo questo particolare studio

Partiamo dalla ricerca e quindi dallo studio che parla delle possibili conseguenze positive dello spettegolare.

A condurlo di recente è stata una nota ricercatrice presso il “Computational Social Affective Neuroscience Laboratory” del Dartmouth College.

Questa ricercatrice dedica tutta la sua ricerca ad un aspetto molto importate della vita di noi esseri umani.

E cioè al modo in cui si forma nella nostra mente un’immagine, una rappresentazione neurale, delle altre persone che incontriamo e che ci circondano. E su questa scia si inserirebbe anche la ricerca sui pettegolezzi.

L’esperimento

Tutto è partito da un esperimento. La ricercatrice ha, infatti, creato un gioco online in cui ciascun partecipante riceveva una somma di soldi. Ognuno, poi, poteva decidere se intascarla oppure se versarla in un fondo comune da dividere equamente. Ma per fare ciò e cooperare bisognava avere molta fiducia negli altri partecipanti al fondo comune.

Dall’esperimento, quindi, si sono notate due cose:

  • quando nel gioco erano permesse solo discussioni pubbliche tra i partecipanti, in pochi optavano per il fondo comune e il livello di fiducia era basso;
  • quando erano permesse discussioni private e pettegolezzi tra i partecipanti, invece, la fiducia negli altri aumentava così come il fondo comune.

Perché tutto ciò?

La ricercatrice ha dedotto, allora, che grazie al pettegolezzo privato:

  • aumentava la confidenza tra i partecipanti al gioco online;
  • si ricavavano più informazioni sui giocatori e suoi loro atteggiamenti, importanti per prendere una decisione e cioè puntare sul fondo comune.

Dunque, in conclusione, sembra incredibile ma il pettegolezzo avrebbe anche delle conseguenze positive secondo questo particolare studio e potrebbe giovarci perché:

  • andrebbe a rafforzare le relazioni facilitando la socialità;
  • aiuterebbe a comprendere meglio gli altri;
  • aiuterebbe a vedere il mondo anche da altri punti di vista;
  • migliorerebbe la cooperazione tra esseri umani.

Approfondimento

Per far durare l’amore nel tempo non servono solo fiducia e rispetto ma questi 3 formidabili segreti

Consigliati per te