Sembra incredibile ma grazie a Whatsapp possiamo trasformare lo smartphone in una console

Da alcuni anni abbiamo scoperto le app di messaggistica istantanea. Programmi come Telegram e Whatsapp hanno sostituito i vecchi sms e le vecchie chat e oggi milioni di persone li usano per comunicare. Oppure per guadagnare soldi. In pochi, però, sanno sfruttarne al massimo le potenzialità e sanno quante cose possiamo farci. E sembra incredibile ma grazie a Whatsapp possiamo trasformare lo smartphone in una console. Vediamo come fare con poche semplici mosse.

Snake e il calcio

Grazie a una startup italiana, Noibot, da qualche anno possiamo divertirci con il famosissimo Snake su Whatsapp. E senza scaricare app aggiuntive.

Per iniziare a giocare ci basterà creare un gruppo sull’app e collegarsi al sito whatsgame.net. Da qui si aprirà una pagina con un contatto telefonico e il pulsante “Gioca”. Clicchiamolo e verremo reindirizzati su Whatsapp. Aggiungiamo il numero di telefono nel gruppo che abbiamo creato e tutti i contatti riceveranno il link per iniziare a giocare. A ogni partita il punteggio ottenuto verrà inviato come messaggio agli altri membri del gruppo.

Al momento i titoli disponibili sul sito sono 5, tra cui un divertentissimo e ben realizzato gioco di calcio.

Sembra incredibile ma grazie a Whatsapp possiamo trasformare lo smartphone in una console

L’idea di Noibot è stata replicata anche da altri operatori. Il sito giochiamoacarte.it sfrutta lo stesso procedimento e permette di giocare a carte semplicemente registrando il nome sul portale. Una volta completata la registrazione ci basterà invitare gli amici di Whatsapp e iniziare a sfidarli.

Le persone particolarmente fantasiose possono anche inventarsi dei giochi sfruttando semplicemente la chat. Se siamo particolarmente abili con le emoji proviamo a creare dei rebus e degli indovinelli da inviare agli amici. Possiamo sfruttare i titoli dei film, dei libri, delle canzoni o semplicemente dei detti popolari.

Tra gli indovinelli più divertenti c’è anche quello delle immagini. Fotografiamo un oggetto con la fotocamera dell’app senza metterlo bene a fuoco. Inviamo l’immagine in un gruppo di amici e lanciamo la sfida. Chi vince e scopre l’oggetto fotografato manderà l’immagine successiva. Possiamo continuare all’infinito e ci assicureremo ore e ore di divertimento.

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te