Sembra incredibile ma esiste un’acqua particolare che forse può aiutare contro il cancro

Fra le tante possibilità che ha l’acqua c’è anche quella di adattarsi alle diverse esigenze di salute. Durante le vacanze alcuni ne approfittano anche per passare qualche giorno presso le terme dove bere delle acque curative. Ebbene sembra incredibile ma esiste un’acqua particolare che forse può aiutare contro il cancro.

L’acqua e il suo pH

Alcune acque aiutano in problemi di salute. Ci sono delle acque che sono adatte per chi soffre di diabete, altre invece per chi ha bisogno di regolare la pressione arteriosa, altre per chi cerca un’acqua utile contro il colesterolo cattivo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Tuttavia pochi scelgono l’acqua secondo il pH che ha. Il pH determina l’acidità di un’acqua. L’acqua è normale se ha il pH come quello corporeo, compreso tra 6,6 e 7,4. Il pH acido tra 5,0 e 6,5. Il pH alcalino compreso tra 7,6 e 9,0. Vediamo come il pH può essere molto importante per la salute umana.

Una scoperta sensazionale

Secondo gli studiosi l’uomo in qualche modo è nato e si è sviluppato nella Rift Valley in Etiopia. La cosa più incredibile è che è sopravvissuto indenne a tante difficoltà ambientali e di salute. Gli studiosi si sono sempre chiesti come ciò sia successo. Controllando i laghi della zona, hanno notato che le acque erano tutte a pH fortemente alcalino, da cui la correlazione.

A differenza di oggi dove l’alimentazione comune è orientata al pH acido, a quell’epoca si beveva acqua alcalina (pH 9 – 9,5). La differenza è che l’acidità crea le premesse per l’ossidazione, una delle cause principali della cattiva salute. L’acqua alcalina invece sembra che aiuti il metabolismo e anche ad espellere in modo più efficiente le tossine, per l’effetto tampone su di esse.

Sembra incredibile ma esiste un’acqua particolare che forse può aiutare contro il cancro

Le cellule tumorali sono sollecitate dai cibi acidi e in effetti ne producono a loro volta. Per questo motivo l’Istituto Americano per la Ricerca sul Cancro invita ad una dieta a base di frutta e verdura, cereali integrali, fagioli e legumi in genere e poca carne. Sembra una coincidenza, ma proprio questo tipo di dieta fa aumentare l’assunzione di cibi alcalini a discapito di quelli acidi.

In questo senso l’assunzione di acqua a pH alcalino potrebbe aiutare in questa lotta contro il cancro. Tuttavia bisogna dire che non ci sono ancora chiare prove scientifiche in merito, e le posizioni ufficiali smentiscono l’effetto dei cibi alcalini sul cancro.

Vedremo quali saranno gli sviluppi in merito.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te