Sembra incredibile ma bustine e foglie di tè valgono una fortuna se usate per pulire casa e curare le piante

Non sono solo gli inglesi ad avere l’abitudine di sorseggiare il tè. Questa resta una delle bevande più diffuse, amate e consumate dopo il caffè. Dopo la sua preparazione, generalmente gettiamo via nel cestino foglie e bustine. Eppure, non tutti sono a conoscenza del fatto che il tè può essere molto prezioso se usato in casa e in giardino. Riciclare foglie e bustine di tè può permetterci di risparmiare un po’ di soldi. Oggi scopriremo perché questa bevanda può diventare una nostra alleata nella vita di tutti giorni. Dalla cura della casa a quella delle piante, il tè è un prodotto davvero formidabile e i suoi usi alternativi potrebbero sorprenderci.

Rimuovere unto e cattivi odori

Prima di buttare via le bustine usate di tè, strizziamole e passiamole su maniglie con tracce di unto ed impronte. Inoltre, usiamo le foglie di tè o le bustine usate per eliminare i cattivi odori dalle mani dopo aver maneggiato aglio, cipolla o pesce. Mettiamo qualche foglia di tè oppure una bustina nel frigorifero per dire addio ai cattivi odori.

Sembra incredibile ma bustine e foglie di tè valgono una fortuna se usate per pulire casa e curare le piante

Scopriamo come utilizzare il tè per pavimenti e mobili di legno. Il tè può donare brillantezza e ravvivare il colore del legno. Lasciamo qualche bustina di tè infusione nell’acqua calda del secchio ed usiamola per pulire i pavimenti in legno. Il risultato sarà un pavimento non opaco, ma al contrario lucido e splendente. Se dobbiamo usarlo per pulire i mobili, basterà trasferire l’infuso di tè in una bottiglia con spruzzino e vaporizzarlo su un panno. Dopo averlo passato sui mobili noteremo subito la differenza.

Per i tappeti, vetri e specchi

Per pulire tappeti e zerbini, le foglie del tè sono perfette perché capaci di assorbire polvere ed umidità. Sbricioliamo le foglie del tè e cospargiamole sul tappeto da pulire. In alternativa, lasciamo asciugare il contenuto della bustina di tè e versiamola sul tappeto. Lasciamolo in posa per mezz’ora e rimuoviamo il tutto con una spazzola oppure con un’aspirapolvere, a seconda del tipo di tappeto. Infine, per eliminare macchie, impronte ed avere vetri e specchi privi di ogni alone usiamo il tè. Basterà diluirlo nell’acqua e vaporizzarlo sulla superficie per avere un risultato eccellente.

Per concimare le piante, contro parassiti e per le rose

Sembra incredibile ma bustine e foglie di tè possono aiutarci anche a prenderci cura delle piante. Infatti, contengono azoto e possiamo usarle per fertilizzare le nostre piante. Aggiungiamo il contenuto delle bustine al compost per dare loro vigore.

Potremmo miscelare una tazza di tè all’acqua e vaporizzarlo sulle piante per tenere lontani bruchi e lumache. Invece, per avere rose sempre rigogliose, aggiungiamo delle foglie di tè al terriccio. Poiché contengono azoto e possono ridurre il pH del terreno, questo diventa più acido e le rose cresceranno rigogliose.

Un consiglio in più

Alcune piante hanno bisogno di mantenere un buon grado di umidità per crescere prospere. Aggiungiamo qualche bustina di tè nel terriccio per aiutare le piante a mantenere un buon tasso di umidità.

Approfondimento

Chi butta i fondi di caffè sta facendo un grave errore perché valgono oro

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te