Sembra incredibile ma basta poco per trascorrere una vacanza al mare indimenticabile

Con l’arrivo del mese di agosto si entra nel vivo dell’estate. Molte persone hanno già deciso come trascorrere le ferie, i più si dirigeranno verso il mare.

Proprio i luoghi di mare sono quelli in cui maggiormente si sta a contatto con le altre persone.

In precedenti articoli si è trattato di meravigliose mete sul mare sia in Italia che all’estero.

Spesso la convivenza, specialmente in spiaggia, tra sconosciuti viene messa a dura prova.

Infatti con il caldo non è raro sentire la necessità di spogliarsi di tutto, a partire dalle buone maniere.

Il senso di liberà che porta con sé l’estate rischia, però di infastidire chi ci sta accanto cercando un po’ di relax.

Esiste, però, un decalogo di regole che non bisognerebbe mai dimenticare neppure in spiaggia, una sorta di galateo.

Vediamo, quindi, insieme quali sono gli avvertimenti a cui prestare attenzione nelle località balneari.

Sembra incredibile ma basta poco per trascorrere una vacanza al mare indimenticabile

Una prima regola non può che riguardare la sabbia, croce e delizia dei bagnanti. Se da un lato, infatti, una spiaggia bianca è il sogno di molte persone dall’altra ritrovarsi la sabbia in faccia può tramutarsi in un incubo.

In spiaggia, infatti, meglio non camminare con le ciabatte soprattutto se ad ogni passo si alzano tonnellate di sabbia.

Per quanto riguarda i bambini, invece, sarebbe bene controllare che non corrano tra un bagnante e l’altro sollevando sabbia.

Urla

L’imperativo categorico in spiaggia è relax. Per riuscire a rilassarsi, però, è necessario non essere circondati da persone urlanti.

Non bisognerebbe mai urlare né tra amici né quando si chiamano i bambini.

Per quanto riguarda gli smartphone si consiglia di utilizzare le cuffie per eventuali chiamate, mai il vivavoce. Inoltre mai urlare al telefono, al massimo allontanarsi dagli altri.

Anche la musica dovrà essere ascoltata con le cuffie in modo da non disturbare tutti i vicini di telo o ombrellone.

Abbronzatura

Anche l’abbronzatura ha le sue regole. Da un lato è appurato che una eccessiva abbronzatura provoca conseguenze nefaste.

Innanzitutto tenderà ad invecchiare la figura, meglio una abbronzatura dorata.
Inoltre, evitare di prendere il sole in posizioni da contorsionisti per abbronzare ogni singolo centimetro di pelle.

Dalla spiaggia al bar

Quando ci si alza per andare al bar si consiglia di coprirsi, la regola vale per uomini e donne.
Le donne potranno utilizzare un pareo o un caftano mentre gli uomini una camicia di lino.

Oltre che una questione estetica sarebbe bene coprirsi per una questione igienica. Infatti, sedersi sulle sedie con la pelle nuda è meno igienico rispetto all’utilizzare un vestito.

Ecco perchè sembra incredibile ma basta poco per trascorrere una vacanza al mare indimenticabile.

Consigliati per te