Sembra incredibile ma abbiamo sempre sbagliato ad usare lo spazzolino per lavarci i denti

Ogni giorno, in modo quasi automatico, effettuiamo tantissime azioni di mantenimento e di igiene del nostro corpo. Non sono in molti però a sapere che alcune di queste potremmo sempre averle fatte male. Per questo motivo, in questo articolo parleremo del motivo per cui sembra incredibile ma abbiamo sempre sbagliato ad usare lo spazzolino per lavarci i denti.

Qualche regola generale

Per prima cosa, non dobbiamo mai dimenticarci di alcune regole generali per un’accurata pulizia dei denti. Innanzitutto, un lavaggio dei denti ben fatto dura in media almeno un paio di minuti: d’altronde la fretta è la prima nemica di una pulizia accurata e approfondita. Chi impiega meno tempo a lavarsi i denti, generalmente, tende a compensare facendo pressione sullo spazzolino: un’azione che tralascia tantissimi residui di cibo e rischia solo di rovinare lo smalto dentale.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Un altro errore che spesso si commette è poi quello di esagerare con la quantità di dentifricio. Utilizzare ogni volta troppo prodotto durante la pulizia non aiuta in nessun modo l’efficacia dello spazzolino. Al contrario, ricoprire solo una parte delle setole con del dentifricio aiuterà ad evitare gli sprechi e a favorire una pulizia più profonda.

Allo stesso modo, dovremo anche fare molta attenzione al tipo di movimenti e al momento esatto nel quale lavarci i denti. La spazzolata dovrà infatti essere sempre verticale, con un movimento che va dalla gengiva verso il dente. Senza poi dimenticarci di passare lo spazzolino delicatamente anche sulla lingua e sul l’interno delle guance, due aree nelle quali si depositano i batteri.

Oppure ancora, dovremmo lavarci i denti tra i 20 e 40 minuti dopo aver finito un pasto. Soprattutto se si sono consumati cibi o bevande contenenti acidi, come vino, succhi di frutta o agrumi. Lo sfregamento delle setole, infatti, potrebbe danneggiare lo smalto mentre questo ancora subisce l’azione acida di questi alimenti.

Sembra incredibile ma abbiamo sempre sbagliato ad usare lo spazzolino per lavarci i denti

Sono in molti a sapere che nella bocca si accumulano milioni di batteri e la stessa cosa succede anche allo spazzolino da denti. Non parliamo solo di quelli che vengono dalla nostra bocca ma anche di quelli che si depositano quando si usa il wc o attraverso le mani.

Ecco perché, come regola generale, dovremmo sempre lavarci le mani con il sapone sia prima che dopo aver usato lo spazzolino. Utilizzando questo piccolo accorgimento, infatti, eviteremo la trasmissione di germi e microrganismi, da e verso le setole. Un’abitudine d’igiene che alla lunga porterà sicuramente effetti benefici.

Approfondimento

Pochi sanno che questi alimenti sono fantastici contro l’alitosi e migliorano l’igiene del cavo orale 

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te