Sembra impossibile ma molti ignorano che bere acqua dona immensi benefici al nostro organismo 

Con l’arrivo dell’estate aumenta la voglia di bere per spegnere la sete ardente. Tuttavia non sono pochi coloro che continuano nell’abitudine di bere poco. Ecco perché sembra impossibile ma molti ignorano che bere acqua dona immensi benefici al nostro organismo.

L’acqua elemento fondamentale

Si dice che la vita sia nata dall’acqua e sembra sia proprio così, soprattutto se consideriamo che il nostro corpo è composto per il 70% di acqua. Quando si ha voglia di bere difficilmente si riesce a resistere. Il corpo ci fa sentire l’importanza di questo gesto, che può sembrare banale ma invece è fondamentale.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

L’acqua ci permette di ripulire l’organismo attraverso le orine. Dona elasticità alla pelle, tonicità ai muscoli e lubrifica le articolazioni. Ma ci sono anche altri benefici importanti e meno noti.

Sembra impossibile ma molti ignorano che bere acqua dona immensi benefici al nostro organismo

La giusta idratazione del corpo previene l’arteriosclerosi secondo uno studio dell’Università dell’Arkansas. Questo studio mostra per la prima volta come l’acqua aiuti il rivestimento delle arterie a dilatarsi e restringersi rendendole più elastiche e meno soggette alla sclerosi. Bere acqua perciò aiuta ad avere delle arterie elastiche e ben funzionanti.

L’acqua e la stitichezza

Un altro effetto benefico dell’acqua sul nostro organismo riguarda la facilitazione delle funzioni intestinali. Soprattutto chi beve poca acqua ha la tendenza alla stitichezza. Le feci diventano dure e il corpo ha difficoltà ad espellerle. In questi casi si può provare a bere alcuni bicchieri d’acqua in modo che questa ammorbidisca le feci e faciliti il transito. L’acqua è molto importante per un giusto equilibrio idrico dell’intestino.

Il rischio di trombosi e infarto

Il motivo principale per cui il nostro corpo ci invia il segnale di bere dipende prima di tutto dal sangue. La maggior parte del sangue è formato d’acqua ed è ad un equilibrio che va conservato ad ogni costo. Se nel sangue si riduce la quantità d’acqua, succede che il sangue diventa più denso. Quando il sangue è in queste condizioni allora il rischio di trombosi e infarto aumenta.

Proprio per questo motivo il corpo ci segnala questo pericolo inviando il segnale della sete. Quando abbiamo sete è perché bisogna assolutamente riequilibrare la fluidità del sangue e ignorare questo segnale potrebbe costarci la vita.

L’acqua è veramente un elemento fondamentale della nostra vita e bere è un atto che ci dona meravigliosi benefici, come anche per le carie dentarie e le ossa fragili.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te