Sembra impossibile ma con la quinoa possiamo preparare un latte dalle proprietà stupefacenti

La quinoa è un alimento che viene dal Sudamerica, in particolare dal Perù, Cile e Bolivia. Grazie alle sue altissime proprietà nutritive è considerato da molti un superfood. È ricco di proteine, vitamine e aminoacidi che aiutano il nostro corpo a mantenersi sano e vitale nel tempo. La quinoa ad oggi è consumata da una grandissima fetta di popolazione mondiale, che la utilizza in numerose preparazioni. Una delle doti più apprezzate di questo alimento è che è estremamente versatile. Si può consumare freddo con delle insalate, caldo come se fosse un risotto. Si possono fare delle sfiziose polpette o degli originali burger vegani. La quinoa è adatta a chi segue una dieta vegana o vegetariana, ma soprattutto è adatta a chi soffre di celiachia, questo alimento è infatti senza glutine. Eppure sembra impossibile, ma con la quinoa possiamo preparare un latte dalle stupefacenti proprietà.

Sembra impossibile ma con la quinoa possiamo preparare un latte dalle stupefacenti proprietà

Non molti sanno che con la quinoa si può preparare una bevanda dalle altissime proprietà nutritive. È un’ottima alternativa al classico latte di mucca o di capra per gli intolleranti. Ma è anche un’alternativa ai vari latte di soia, di mandorle o di cocco se questi non ci piacciono o se ci va di provare qualcosa di diverso.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Come si fa il latte di quinoa

La ricetta è molto semplice: è sufficiente prendere la quinoa e metterla in ammollo per qualche ora. Dopodiché la sciacquiamo e la cuciniamo in acqua bollente per circa 15 minuti. A questo punto la quinoa dovrebbe essere diventata trasparente: questo significa che è cotta. Appena cotta non la scoliamo, la lasciamo dentro la pentola con la sua acqua di cottura. Prendiamo un frullatore ad immersione e frulliamo tutto il composto che diventerà di un color bianco latte. Una volta frullato per bene il tutto dobbiamo filtrare il composto con un colino e condirlo con miele o sciroppo d’agave per dargli dolcezza. Ed ecco fatto il nostro latte di quinoa!

Si conserva in frigo per 2/3 giorni e si può consumare sia freddo che caldo, come se fosse latte vero.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te