Sembra di essere a Tahiti o alle Galapagos ma siamo in Italia a poche ore dalle grandi città in questo mare blu cobalto e perfetto per una vacanza low cost

C’era una volta il mito delle Hawaii, in cui tutti noi sognavamo di andare almeno una volta nella vita. Anzi il sogno più grande sarebbe stato quello di andarci a vivere, come il mitico Magnum PI. Consapevoli però che ci sarebbe voluta una vincita milionaria all’allora totocalcio. Poi arrivò il mito di Miami, sull’onda di molti telefilm di successo, e quindi i vari paradisi tropicali, portati a casa dai computer e da Internet. Non più le fredde enciclopedie e le cartoline, ma documentari e immagini in tempi reali di posti davvero bellissimi. Dalle Maldive alla Thailandia, da Dubai a Tahiti, fino a mete più raggiungibili come il Mar Rosso o il Madagascar. Sempre e comunque nella speranza di fare un tuffo in un mare cristallino. Come quello che potremmo comunque trovare in questa splendida meta italiana low cost. O, questo che andiamo a suggerire oggi e che nulla ha da invidiare ai paradisi tropicali.

Calette da sogno e mare da fiaba

Definire la Costa degli Aranci, bellissima zona della Calabria ionica non è semplice. Bisognerebbe usare i termini più usati dai turisti nelle loro opinioni:

  • relax e divertimento;
  • lunghi litorali bellissimi con sabbia dorata e ghiaia;
  • calette che si nascondono dietro a promontori e rocce a strapiombo;
  • natura incontaminata e mare blu cobalto.

Il Golfo di Squillace è forse la zona più nota di questo angolo di Paradiso con quasi 80 km di coste. Per tutti i gusti e tutte le tasche.

Sembra di essere a Tahiti o alle Galapagos ma siamo in Italia a poche ore dalle grandi città in questo mare blu cobalto e perfetto per una vacanza low cost

Siamo in provincia di Catanzaro, tra leggenda e storia, natura e biodiversità. Ma anche stazioni balneari attrezzate e zone quasi completamente inesplorate. Tante pinete e gli immancabili ulivi fanno da cornice a tutta una serie di paesi e villaggi che rappresentano al meglio la bellezza della tradizione mediterranea.

Da togliere il fiato

Qui si perdono nei secoli i primi approdi dei coloni greci a cui tanto ricordava la madre patria questa costa così affascinante. Sembra di essere a Tahiti o alle Galapagos, ma le varie Isola di Capo Rizzuto, Soverato, Copanello e Pietragrande, solo per fare qualche nome, ci toglieranno il fiato.

Lettura consigliata

Alla scoperta di questo meraviglioso borgo senza tempo che ha vinto un sacco di premi e potrebbe conquistare il nostro cuore per sempre

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te