Sembra assurdo ma il rosmarino può essere usato non solo in cucina come aroma naturale ma anche per questi sorprendenti usi alternativi

Il rosmarino probabilmente è l’erba aromatica più utilizzata in cucina. Oltre a donare un sapore favoloso alle nostre pietanze, che si tratti di carne, pesce o focacce, è pure ricco di proprietà benefiche.

Essendo ricco di calcio è uno degli alimenti consigliati anche dall’AIRC (Associazione Italiana Ricerca Cancro) per la salute delle nostre ossa. Infatti, queste, con l’avanzare dell’età tendono ad indebolirsi. Non solo, il rosmarino è anche una buona fonte di potassio, fibre e vitamina C.

Ecco perché non dovrebbe mai mancare nelle nostre cucine, ma se vi dicessimo che è utile anche per altro? Sembra assurdo ma il rosmarino può essere usato non solo in cucina come aroma naturale ma anche per questi sorprendenti usi alternativi.

Premessa culinaria

Soffermandoci ancora per un po’ nell’ambito culinario, come detto, il rosmarino è utilissimo per insaporire le varie pietanze. Adagiato sopra, cotto insieme o inserito al loro interno, ci ritroveremo sempre con dei piatti davvero profumatissimi.

Oltre ciò, è possibile creare del sale aromatizzato per insaporire qualsiasi vivanda. Per realizzarlo sono necessari:

  • 700 gr di sale (meglio se iodato).
  • 7 rametti di rosmarino

Lavare il rosmarino, asciugarlo per bene, staccare tutte le foglioline ed inserirle nel mixer insieme al sale. Quando il tutto è diventato fine e omogeneo adagiare il sale ottenuto su una teglia con della carta da forno a coprire. Cuocere per circa mezz’ora a 50 gradi, far raffreddare e inserire il sale aromatizzato ottenuto in un vasetto di vetro. Il sale è possibile utilizzarlo per carne, pesce o a piacimento.

Sembra assurdo ma il rosmarino può essere usato non solo in cucina come aroma naturale ma anche per questi sorprendenti usi alternativi

Come anticipato, il rosmarino può essere utile, oltre che in cucina, anche per altri usi che andremo subito a vedere:

  • rosmarino contro gli insetti. Il rosmarino può tenere alla larga le fastidiose zanzare grazie ad uno spray antizanzare fai da te. Essiccare il rosmarino, inserirlo in una pentola con dell’acqua e portarlo ad ebollizione. Farlo raffreddare ed inserirlo in un contenitore spray. Oltre le zanzare è utile anche per allontanare tarme, pesciolini d’argento e scarafaggi in casa. Inserire qualche rametto in un sacchetto di stoffa e posizionarlo negli armadi, in cucina o in bagno. Il suo profumo sarà piacevole per noi ma fastidioso per gli insetti;
  • rosmarino contro il sudore. Può capitare che alcuni indumenti soprattutto quelli sportivi, anche dopo un lavaggio in lavatrice, continuino a puzzare di sudore. Sarà sufficiente metterli in ammollo per pochi minuti in acqua calda e qualche rametto di rosmarino. Risciacquare poi con abbondante acqua, o nuovamente in lavatrice, ed il puzzo di sudore sarà sparito;
  • rosmarino per i capelli. Utile per trattare i capelli grassi e per dare un leggero colorito ai primi capelli bianchi per nasconderli. Inserire 100 gr di rosmarino in acqua calda, attendere che si raffreddi e lavare i capelli con il liquido ottenuto.

Oltre il rosmarino, non tutti sapevano che anche le bucce delle mele potrebbero essere utili per creare un utilissimo e diffuso condimento.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te