Seguendo queste semplicissime regole sarà possibile stirare d’estate senza fatica e senza consumare troppe energie

Stirare non sempre è una passione soprattutto d’estate quando il caldo intenso mal si concilia con i vapori e la temperatura che emana il ferro da stiro. Tuttavia, ci tocca, perché alcuni capi lo esigono, e non possono essere indossati senza la stiratura preliminare. Però tra i consigli delle mamme più esperte e navigate abbiamo colto e riportiamo dei suggerimenti utilissimi per ridurre tempi e fatica.

Seguendo queste semplicissime regole sarà possibile stirare d’estate senza fatica e senza consumare troppe energie

Innanzitutto, iniziamo dal lavaggio e dall’asciugatura perché già in questa fase possiamo pensare e ragionare in modo prospettico per semplificare il passaggio successivo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Ad esempio, per i capi colorati, in fase di lavaggio, è meglio preferire le basse temperature in modo da non farli stropicciare troppo già in lavatrice.

Inoltre, per abiti particolari ed eleganti molte mamme consigliano di stenderli appesi alla gruccia. In questo modo, già durante l’asciugatura, tendono a prendere la forma distesa cui contribuisce la gruccia.

Sbattere i panni

Lo abbiamo visto fare alle nostre nonne e l’azione ha un suo perché. Si tratta di sbattere i capi prima di stenderli all’aria. Questa operazione allenta le pieghe e facilita la stiratura.

Altro trucchetto è quello di raccogliere il bucato d’estate al momento giusto. Evitare, cioè, l’effetto essiccamento provocato da ore ed ore sotto il sole. Togliamoli dallo stendino appena asciutti e poniamo nella cesta avendo cura di piegarli. È un modo per evitare di aggiungere pieghe a quelle già preesistenti.

Meglio usare polo che camicie

I signori maschietti possono venirci incontro e preferire le polo alle camicie. Ce ne sono di molto eleganti e adatte ad ogni circostanza.

Sono indubbiamente più facili da stirare rispetto alle camicie. Quantomeno possono alternare l’uso evitando, se le circostanze lavorative lo consentono, di indossare ogni giorno una o due camicie, sette giorni su sette.

Prima del ferro da stiro

Usiamo le mani prima di attivarci con il ferro per scoprire che seguendo queste semplicissime regole sarà possibile stirare d’estate senza fatica e senza consumare troppe energie. Sull’asse da stiro, prima di procedere con l’elettrodomestico super caldo, passiamo le mani sui capi come a volerli tirare avendo cura di premere un po’ sul tessuto. Si tratta di un pre-stiraggio utile a sbrigarci presto.

I suggerimenti forniti sono tutti preliminari alla stiratura, che in molti casi non si può affatto evitare, però se adottiamo questi accorgimenti basta un passaggio veloce con il ferro, sudiamo poco e ci sbrighiamo in tempi ragionevoli seguendo così il criterio dell’efficienza.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te