Segnale di trading sull’oro: possibile nuova fase rialzista

Il metallo giallo  stamani è in leggero ribasso sui mercati internazionali e si porta a 1.470,85$ -0,23%.

Ora andremo a definire una strategia di trading e il segnale di trading sull’oro che dovrà illustrare nel contempo non solo la tendenza grafica ma anche il modo ottimale di come gestire i propri soldi quando si investe.

Correlazioni vere e false

Dollaro americano

Dopo la fine degli accordi di Bretton Woods nel 1971, il presidente americano Nixon ha slegato le sorti di dollaro e oro, resi beni indipendenti l’uno dall’altro.

Il dollaro americano e il prezzo dell’oro si muovono in modo inversamente proporzionale; quando il biglietto verde si apprezza, la quotazione dell’oro tende a scendere.

Buoni del Tesoro americano 

Il prezzo dell’oro scende anche quando aumenta il rendimento dei titoli di Stato.

Tassi di interesse

In un ciclo economico  con bassi tassi d’interesse, l’oro viene comprato e quindi le quotazioni  tendono a salire  in quanto considerato  riserva di valore. Quando tassi d’interesse e rendimenti cominciano a salire, invece, l’oro tende a scendere perchè si verifica un fly to quality verso asset con rendimenti superiori.

Mercati azionari

Analizzando le serie storiche dal 1896 si ravvisa una correlazione del 30% e quindi il metallo giallo non è come si pensa un bene rifugio quando l’azionaro tende a scendere.

Come fare trading sull’oro?

a) si possono acquistare i  lingotti e  monete, normalmente sterline ma il mercato  non è molto  liquido e spesso i costi di transazione si presentano elevati;

b) si possono tradare ETF (Exchange Traded Fund) che investono sull’oro. e questo ha il vantaggio di essere uno strumento liquido, con bassi costi  di transazione;

c) per operazioni al rialzo e/o al ribasso (long/short) si possono usare i CFD;

d)  si può fare trading sull’oro anche comprando  o vendendo  azioni delle industrie minerarie.

Proiezioni per gli anni 2020 e 2021

E’ attesa una fase laterale  nel corso dell’anno 2020

Il minimo annuale dovrebbe formarsi fra fine maggio e metà giugno


Forte direzionalità rialzista invece nell’anno 2021

Il minimo annuale dovrebbe formarsi a gennaio ed il massimo a dicembre

Proiezioni dei prezzi per l’anno 2020

area di minimo attesa 1.418/1496

area di massimo attesa 1.706/1.781

Punto di inversione: chiusura settimanale inferiore ai 1.398$

Segnale di trading sull’oro:

Potremmo essere all’inizio di una nuova gamba rialzista.

Comprare oro  se questa settimana o la successiva chiuderà sopra i 1.475,5 verso 1.566/1.625 per fine anno e verso 1.706/1.781 nel corso del 2020. I rialzi attesi sulla materia prima verranno sconfessati solo sotto i 1.398$.

©Riproduzione riservata. Tutti i testi e le immagini sono protetti da copyright di ProiezionidiBorsa

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.