Segnale di partenza duratura al rialzo per Triboo che conferma di aver lasciato il bottom alle spalle

A metà febbraio il nostro Ufficio Studi ha inserito nella propria watchlist il titolo Triboo valutando che c’erano i presupposti per far iniziare una salita delle quotazioni. Il titolo infatti mostrava dal punto di vista grafico la tipica conformazione che un bottom pluriennale fosse stato segnato, insieme ad una straordinaria sottovalutazione rispetto al fair value.

Da quel momento in poi, le quotazioni si sono mosse in una fase laterale ma ieri un’esplosione di momentum ha confermato che ora si ravvisa  un segnale di partenza duratura al rialzo per Triboo che conferma di aver lasciato il bottom alle spalle.

Da questo momento in poi, se la nostra view si rivelerà corretta si dovrebbe assistere ad una forte accelerazione dei prezzi.

Il titolo (MIL:TB), ha chiuso la giornata di contrattazione del 9 marzo al prezzo di 1,18 +5,36%. Da inizio anno, ha segnato il minimo a 0,872 ed il massimo a 1,26.

Cosa attendere da ora in poi?

Come scritto in un precedente report riteniamo che il titolo sia sottovalutato e che abbia un fair value in area 2,60. Abbiamo alzato il prezzo obiettivo dal precedente 2,30.

Segnale di partenza duratura al rialzo per Triboo che conferma di aver lasciato il bottom alle spalle

Nel corso del 2020 attorno al prezzo di 0,872 diversi indicatori hanno segnalato la possibilità che quello fosse stato un bottom di lungo termine. Nel mese di febbraio questa nostra tesi era stata confermata ulteriormente. Il movimento di ieri, sembra aver aggiunto un’ulteriore conferma. Se la nostra view è corretta ora si potrebbe salire dal 30 al 50% in 1/3 mesi.

La nostra strategia di investimento

Per chi ha comprato il titolo come da nostre precedenti indicazioni, il segnale operativo è di mantenere di lungo termine con stop loss a 1,06. Obiettivo primo a 1,48 e poi 1,98. Per chi vuole comprare il titolo deve attenersi agli stessi livelli operativi.

Quale potrebbe essere il pericolo per questa operazione di trading? L’alta volatilità. Infatti la capitalizzazione della società non raggiunge i 32 milioni e questo significa che con pochi scambi i prezzi potrebbe muoversi con forti accelerazioni in un senso o nell’altro. Quindi si raccomanda la dovuta cautela.

Si procederà per step.

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te