Secondo il fair value Unieuro può salire del 500%. Trattasi di scenario realistico?

Secondo il fair value Unieuro può salire del 500%. È questo lo scenario esplosivo che viene fuori dal confronto tra il fair value calcolato con il metodo del discounted cash flow e le attuali quotazioni.

Ci sono, però, non pochi dubbi di fronte a questo scenario. Come vedremo, infatti, il nostro Ufficio Studi ha individuato alcuni punti deboli che potrebbero minare le fondamenta di questa costruzione rialzista.

Prima di passare all’analisi grafica di Unieuro, ricordiamo che c’è un solo analista che copre il titolo con raccomandazione Buy e un fair value che mostra una sottovalutazione del 40%.

Scopri i vantaggi del trading con il leader nel settore
Se riesci a individuare le opportunità quando gli altri non le vedono, noi ti aiuteremo a sfruttarle nel modo migliore.

Scopri di più

Secondo il fair value Unieuro può salire del 500%. Trattasi di scenario realistico secondo l’analisi grafica?

Unieuro  (MIL:UNIR) ha chiuso la seduta del 18 febbraio a quota 14,96 euro in ribasso dell’1,97% rispetto alla seduta precedente.

Time frame settimanale

La proiezione in corso è rialzista e punta verso gli obiettivi indicati in figura. Adesso, però, le quotazioni si trovano ad affrontare un ostacolo che già in passato ha provocato un ritracciamento. Parliamo della resistenza in area 15,94 euro che se non superata potrebbe far ritracciare, se non invertire al ribasso, le quotazioni.

A supporto dello scenario rialzista c’è il solido segnale di acquisto dello Swing Indicator.

unieuro

Unieuro: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Time frame mensile

Anche il time frame mensile restituisce indicazioni non proprio positive su Unieuro. Come si vede dal grafico, infatti, le quotazioni hanno raggiunto il III obiettivo di prezzo in aera 15,4 euro e le probabilità che ritraccino sono molto elevate.

Conclusione: la raccomandazione e di attendere prima di entrare in acquisto su Unieuro. Sia sul settimanale che sul mensile, infatti, le indicazioni sono per un ritracciamento molto vicino. Questa evenienza potrebbe essere sfruttata per acquistare a prezzi più bassi di quelli attuali.

unieuro

Unieuro: proiezione rialzista in corso sul time frame mensile. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te