Se vogliamo una Pasquetta colorata dobbiamo assolutamente fare questa cosa

Quando pensiamo alla Pasqua e ai colori, pensiamo subito alle carte colorate delle uova di cioccolato. I più romantici penseranno sicuramente anche ai fiori, alla primavera, alla natura che sboccia. Altri, invece, penseranno alla speranza di vedere i propri cari ad un pranzo abbondante con o senza agnello. Infine, ci siamo Noi di ProiezionidiBorsa che pensiamo ad una bellissima soluzione per le nostre case.

Sia per chi è credente, sia per chi invece non ha il dono della fede, mettere dei colori in casa per Pasqua è sicuramente un’ottima idea. Specialmente in quest’anno di privazioni e di chiusure, i colori in casa possono rallegrare moltissimo le nostre giornate. Infatti, se vogliamo una Pasquetta colorata dobbiamo assolutamente fare questa cosa.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO POTENZIALE FINO AL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Prendiamo spunto dagli ortodossi

Chiariamo subito un dubbio. Perché a Pasquetta i colori? Ebbene, perché noi italiani siamo soliti andare a grigliare la carne o il pesce a Pasquetta. Il famoso lunedì dell’Angelo, infatti, è spesso l’occasione in cui con amici e parenti si fa una gita fuori porta.

Spesso nella natura, sulla riva di un fiume o in un bosco fresco. Quest’anno, invece, dimentichiamoci tutti ciò: gli ormai famosi “assembramenti” sono vietati e quindi addio costinate e grigliate.

Quindi, Noi di ProiezionidiBorsa, abbiamo pensato di consigliare ai Lettori una valida alternativa per Pasquetta. Parliamo, infatti, di dipingere le uova di gallina, proprio come fanno i cristiani ortodossi.

Sia in Grecia sia in Serbia, per le festività pasquali l’usanza è proprio quella di decorare le uova di gallina con colori sgargianti. La procedura è davvero semplice.

Si prendono le uova, le si mettono a bollire fino a raggiungere una tenuta soddisfacente. Banalmente, si cucinano delle uova sode e le si lasciano a raffreddare.

In seguito, si prendono i colori a tempera, e si inizia a colorare. È un momento che piace a tutti, grandi e piccini. In seguito, potremo tenere queste uova per tutto l’anno e rifarle durante la Pasquetta dell’anno successivo. Infatti, se vogliamo una Pasquetta colorata dobbiamo assolutamente fare questa cosa.

Consigliati per te