blank

Se si sta cercando lavoro ecco una possibilità di carriera con le nuove professioni: cosa fa e come si diventa home personal shopper

Questa figura professionale viene importata dagli USA negli anni Ottanta più o meno in contemporanea con la figura del personal shopper.

Solitamente si tratta di un architetto o di un interior designer che organizza gli acquisti – ma non si sostituisce nella scelta dell’arredamento – per il cliente. L’home personal shopper non è un arredatore. L’arredatore si occupa dell’intera fase dell’arredo, per il committente dalla progettazione, fino ai dettagli, una volta consegnata la merce. Anzi, probabilmente, in molti casi (grandi committenti, anche stranieri) saranno gli stessi arredatori che si affidano agli home personal shopper.

Se si sta cercando lavoro ecco una possibilità di carriera con le nuove professioni: cosa fa e come si diventa home personal shopper

Una volta scongiurata una possibile confusione di ruoli con la figura dell’arredatore vediamo più nel dettaglio che cosa fa l’home personal shopper.

Ebbene, questo professionista è un esperto nella pianificazione degli acquisti in base alle idee e al budget del cliente.

L’home personal shopper, che può esser assunto anche a distanza, da remoto, si occupa della parte pratica partendo dal progetto del committente.

Il committente si affida all’home personal shopper per realizzare il progetto d’arredamento che è già in suo possesso, nella maggior parte dei casi. Oppure anche per “missioni singole”, come reperire un oggetto raro e prezioso.

Il professionista, quindi, stilerà un elenco degli oggetti da comprare. Divani, tappeti, complementi e mobili. E si avvarrà della rete di contatti e di conoscenze per strappare il miglior prezzo.

Inoltre deve richiedere preventivi e organizzare la giornata degli acquisti insieme al cliente. La pianificazione degli appuntamenti dai fornitori deve essere meticolosa. E ciò in modo che il committente non perda tempo.

Il passo successivo è quello di dare disposizioni per la consegna. Si possono offrire anche dei servizi opzionali. Come, ad esempio, il rendering al fine di far vedere al cliente come diventerà la sua abitazione con gli acquisti che sta concludendo.

Inoltre si può anche garantire un servizio full optional che comprende progetto e messa a punto finale.

L’home personal shopper, ancora, si occuperà di richiedere campioni, cartelle colori e palette. Avrà dimestichezza con tipologie di rivestimenti e stili d’arredo.

Il compenso

Il compenso dell’home personal shopper è versato dal cliente committente. Il quale, a sua volta, trarrà innumerevoli vantaggi dall’assunzione di un tale professionista in termini di risparmio di tempo e di denaro. Grazie alla mediazione del professionista, infatti, avrà concordato particolari scontistiche.

Un home personal shopper non potrà mai ricevere provvigioni o denaro dai fornitori. Perché ciò ne pregiudicherebbe l’integrità e l’imparzialità.

Soprattutto ora, con la pandemia, questa figura potrebbe avere importanti sbocchi professionali all’estero.

Le aziende italiane sono sempre richiestissime per i prodotti di alta qualità. Pensiamo, ad esempio, al design che si sta affermando sempre più a livello internazionale. Non dimentichiamoci dei marmi, dei graniti per i rivestimenti e i top della  cucina.

L’home personal shopper può attivare una serie di contatti con gli interior designer d’oltreoceano per poi curare gli acquisti presso i rivenditori o i produttori Made in Italy.

Le competenze

Per quanto concerne le competenze questa figura professionale deve possedere conoscenze trasversali che vanno dalla competenza in ambito tessile, a quella delle coperture e del rivestimento, dalle vernici al mobilio.

Non esiste una formazione specifico a livello universitario ma l’Associazione Nazionale Home Shopper, la prima associazione italiana di settore, ha attivato un’analisi percorso formativo presso la propria Academy.

Se si sta cercando lavoro ecco una possibilità di carriera con le nuove professioni: cosa fa e come si diventa home personal shopper.

Consigliati per te