Se si riceve questo messaggio non bisogna assolutamente rispondere, è l’ennesima truffa “ruba soldi”

La Redazione vuole informare sulle ultime notizie relative all’ennesima truffa ai danni dei consumatori.
L’operato dei malviventi non ha limiti, purtroppo. Ed è per questo che, soprattutto nei momenti di forte difficoltà economica, i ladri passano all’azione e fanno leva sui momenti di difficoltà altrui.

Nell’ultimo anno, con l’avvento della pandemia, il fenomeno di truffe online si è sviluppato a dismisura.

La tecnica dell’ultimo raggiro non è nuova ma purtroppo ha già coinvolto numerosi cittadini che si sono visti sottrarre euro preziosi per colpa di un messaggio ingannevole.

Se si riceve questo messaggio non bisogna assolutamente rispondere, è l’ennesima truffa “ruba soldi”

Nel dettaglio, i malviventi si nascondono dietro i nomi di grandi supermercati o negozi per raccogliere quante più vittime è possibile.

La truffa è semplice. Con un fantomatico anniversario dell’azienda, i ladri inviano ai cittadini, tramite messaggio WhatsApp, una serie di buoni spesa fasulli. In questi giorni, sono moltissimi i messaggi fake scoperti della Polizia Postale sotto segnalazione di tantissimi cittadini raggirati dal finto regalo.

Il messaggio a cui non si deve assolutamente rispondere, generalmente, viene inviato con questa dicitura: “Celebrazione del 70° anniversario”.

A trarre in inganno anche la presenza del logo delle aziende e dell’indirizzo web riconducibile alla catena di supermercati o al negozio preso di mira dai malviventi.
A questo punto, l’ignaro cittadino sarà indotto a cliccare un link per aprire il sito o il pacco regalo inoltrato.

In questo modo, però, si rende il telefono vulnerabile. Attraverso lo smartphone, i ladri avranno accesso ai nostri dati sensibili, compresi accessi di banca, posta o altro.

Inoltre, per accedere al premio, generalmente, si rende necessario cliccare in un determinato punto, proponendo una lista di persone alle quali dover inviare il link per ricevere finalmente il regalo.

Ed è proprio in questo modo che la finta promozione dell’anniversario si sta propagando velocemente. Dunque, il consiglio è quello rispondere mai a messaggi di questo tipo, dietro i quali potrebbe nascondersi una truffa pericolosa.

Se “Se si riceve questo messaggio non bisogna assolutamente rispondere, è l’ennesima truffa “ruba soldi”, è stato utile ai Lettori, si consiglia anche “Conto corrente sicuro e a prova di truffa, ecco quello che si dovrebbe fare ma che non tutti fanno”.

Consigliati per te